Viaggio Vacanza | articoli
Articoli su viaggi, destinazioni, accessori e curiosità
Torna a tutti gli > articoli
 

Roma: sapori e meraviglie della Città Eterna

Roma non è soltanto la città eterna infinitamente ricca di storia, ma è anche luogo di trattorie, ristoranti, e pizzerie dove si mangia come in nessun altro posto, non solo in Italia ma addirittura nel mondo

Roma

Roma è sempre una grande attrattiva per tutti i turisti che arrivano nel nostro Paese. Roma definita da secoli Caput Mundi è una città dai molteplici aspetti che riesce a sorprendere sempre anche dopo averla rivista più e più volte. Roma ti accoglie in grande perché a Roma tutto è grande, tutto è vissuto in maniera amplificata, le sue strade, i suoi monumenti, il suo patrimonio storico e culturale si scontra e si incontra in continuazione con la modernità, con la più recente movida, con gli artisti da strada, con lo street food e tante altre cose: stranezze e meraviglie; una città cosmopolita che da oltre tremila anni è il centro di una civiltà che ha influenzato tutto il mondo.

Roma potente e popolare

La potenza di Roma si respira ancora oggi nelle migliaia di testimonianze lasciate dall'Impero, che si mescolano con il popolare colorato e profumato presente, perché Roma ti accoglie anche con i suoi mille sapori, quella cucina che strega i turisti stranieri e gli fa conoscere l'eccellenza dei piatti italiani; tutta la città è disseminata di trattorie, ristoranti, ambulanti e pizzerie dove si mangia come in nessun altro posto, non solo in Italia ma addirittura nel mondo, come ad esempio alla Pizzeria Sangiovanni Pummare'

 

L'accoglienza di Roma

Ogni straniero che visita Roma si porta via il ricordo del suo cibo e dell'accoglienza solare tipicamente romanesca. Roma è amica di tutti e si lascia assaporare da tutti. Per chi arriva in città i posti dove assaggiare qualcosa di tipico sono veramente tanti, c'è solo l'imbarazzo della scelta. Roma, immortale, brulicante, sfacciata, è un bagno di folla e di curiosità, di frenesia di vedere tutto. E di mangiare seduti ai tavolini posti in mezzo al traffico, lungo strade dove file di alberi sfiorano i cornicioni e le luci accendono la città a giorno. Roma che non dorme mai.

 

Vedere Roma e amarla

Roma è magica e intrigante, nasconde angoli bui e inquietanti o si mostra con Piazze immense e spogliate di ogni barriera; camminare per Roma significa calpestare il selciato del Mondo e respirare un'aria dorata, ma poi ti prende anche con richiami istrionici e tradizionali; il verde di un parco, le bancarelle a Piazza dei Cinquecento, i senzatetto pittoreschi che orbitano alla stazione Termini, una boccata di umanità e confusione che ti ubriaca e ti mette fame; ecco che scatta la voglia di trovare un posto dove pranzare, la voglia di esplorare e conoscere cosa mangiano i romani, come mangiano i romani.

 

Torna all'elenco degli > articoli



Viaggio-Vacanza | Copyright 1993-2021 | Tutti i Diritti Riservati.