Le Isole della Lealtà: Ouvea

19-24 agosto 2017 

Viaggio ad Ouvea, atollo della Nuova Caledonia, appartenente alle Isole Della Lealtà e situato nell'oceano Pacifico, a poco più di mezz'ora di volo da Noumea. La laguna di Ouvea è patrimonio mondiale UNESCO per la bellezza paesaggistica e per la grande biodiversità, ed è costeggiata da una spiaggia di sabbia fine come borotalco che si estende per oltre 25 chilometri.

OUVEA - INFORMAZIONI E GUIDA DI VIAGGIO

Ouvea è un atollo che comprende due isole maggiori separate da una stretta pass naturale, ed un certo numero di piccoli "motu", ovvero isolette in gran parte disabitate, disposte in cerchio lungo la circonferenza esterna dell'atollo. Ouvea fa parte delle Isole della Lealtà, arcipelago che comprende anche Maré, Lifou e Tiga, e si trova nel braccio di mare che separa la Nuova Caledonia da Vanuatu, nell'Oceano Pacifico meridionale, poco più a nord del tropico del Capricorno.

Come raggiungere Ouvea: L'atollo si raggiunge in circa 40 minuti di volo da Noumea, con aerei turboelica della Air Caledonie che forniscono il collegamento diverse volte al giorno, per tutti i giorni della settimana. Per chi desidera visitare anche Lifou, la Air Loyauté mette a disposizione un volo diretto diverse volte a settimana, senza la necessità di fare scalo a Noumea, che dura circa mezz'ora.

Come spostarsi ad Ouvea: Le due isole principali sono connesse con uno stretto ponte ed attraversate longitudinalmente, quasi nella loro interezza, da una strada asfaltata in buone condizioni, lunga una cinquantina di chilometri (le due isole sono di forma allungata e la loro larghezza raramente supera i 3 chilometri). Sebbene molte strutture offrano la possibilità di spostarsi in bicicletta, a causa delle distanze, raccomandiamo di noleggiare l'auto preferibilmente con largo anticipo, in quanto una volta sul posto non è sempre semplice organizzare la consegna. Una normale utilitaria va benissimo per percorrere in sicurezza anche qualche pista non asfaltata e la prenotazione si può effettuare via email contattando ad esempio LO. K. Ouvéa.

Dove alloggiare ad Ouvea: Ouvea non è una destinazione presa di mira dal turismo di massa e le possibilità di alloggiare non sono molte. Il Paradis d'Ouvea si trova nel punto più spettacolare dell'isola e pur essendo decisamente costoso per lo standard che offre, i "puristi" del paradiso apprezzeranno il fatto che, almeno al 2017, non esistono gli orribili bungalow "overwater" che stanno spopolando alle Maldive o in Polinesia Francese, alterando completamente il paesaggio. Per chi desidera una struttura più economica, l'Hotel Le Beaupre mette a disposizione bungalow spaziosi e confortevoli, sebbene distanti dalle maggiori attrazioni turistiche di Ouvea (si presuppone tuttavia che avrete un'auto a noleggio, pertanto il problema non sussiste). Per chi vuole invece provare l'ebrezza di vivere in una capanna tradizionale Kanak, risparmiando un bel po', è possibile trovare alloggio presso famiglie di diverse tribù dell'isola (tribal accommodation).

Dove mangiare ad Ouvea: La maggior parte delle strutture di accoglienza offrono anche un piccolo ristorante per la colazione ed i pasti principali, tuttavia i costi sono generalmente molto elevati in rapporto alla varietà ed alla quantità di cibo, pertanto, soprattutto se siete una famiglia e non volete spendere centinaia di Euro al giorno solo per i pasti (eh si, l'ordine di grandezza è questo), potreste prendere in considerazione di fare la spesa al supermercato e cucinare nel vostro bungalow, ovviamente prenotando una struttura che offre questa possibilità, come l'hotel Le Beaupre (tuttavia, anche fare la spesa è molto costoso e la scelta è limitata: incredibilmente per un Paese tropicale con il clima paradisiaco, è particolarmente difficile trovare frutta e verdura fresca, mentre con gli alimenti confezionati, non è raro trovare prodotti scaduti da tempo).

Le principali attrazioni turistiche di Ouvea e le cose da non perdere:

Vediamo adesso più in dettaglio, le foto di questi luoghi, almeno di quelli che abbiamo avuto la possibilità di visitare.

Strade a Ouvea Cartina turistica di Ouvea
Le due isole principali di Ouvea sono attraversate per tutta la loro lunghezza da una strada che si estende per circa 50 chilometri, interamente asfaltata. Per la distanza alla quale si trovano le varie attrazioni, evidenziate sulla cartina turistica dell'isola, si consiglia di noleggiare l'auto prenotandola con largo anticipo.
Villaggio tribale Ouvea Tribu a Ouvea
Ad Ouvea ci sono vari villaggi tribali, dove case ed altri edifici rispettano l'architettura originale Kanak.
Chiesa ad Ouvea Cattedrale di St. Joseph in Nuova Caledonia
Non mancano numerose chiese cattoliche, risalenti ad epoca coloniale. Nella foto a destra, la cattedrale di St. Joseph costruita nel 1912.
Supermercato ad Ouvea Distributore carburante ad Ouvea
I supermercati ad Ouvea non sono altro che piccole baracche che offrono una scelta piuttosto limitata di alimenti, talvolta scaduti da giorni. Sorprendentemente per un'isola tropicale dal clima paradisiaco, è decisamente difficile reperire frutta e verdura. Nella foto a destra, l'unico distributore di carburante dell'isola.
Ponte di Mouli
Il ponte di Mouli è stato costruito nel 1984 per unire le due isole principali ed abitate dell'atollo. Questa è la zona certamente più spettacolare di Ouvea, dove chilometri e chilometri ininterrotti di spiaggia terminano in due lagune dai colori mozzafiato che si fondono attraverso la stretta pass sotto il ponte.
Laguna di Ouvea Laguna Ouvea
Pass isola a Ouvea
Baia di Lekiny Baia ad Ouvea
Colore del mare a Ouvea Lekiny (Ouvea)
La laguna tra le due isole principali di Ouvea e l'adiacente baia di Lekiny, presentano colori incredibili che cambiano costantemente con le maree e con l'incidenza dei raggi solari. Talvolta le tonalità sono talmente forti, che sembra di avere davanti agli occhi l'immagine di un catalogo di viaggi con i colori artificiosamente saturati, invece di una immagine reale.
Ouvea Spiaggia Ouvea
Spiaggia a Ouvea Spiaggia di Ouvea
Spiagge a Ouvea Spiagge in Nuova Caledonia
Ouvea presenta una spiaggia lunga circa 25 chilometri ed ampia decine di metri, pressoché deserta anche in piena alta stagione. Una immensa striscia di sabbia fine come borotalco e candida come la neve, percorribile interamente a piedi nudi, in quanto quasi totalmente priva di pezzi di corallo o conchiglie.
Mare a Ouvea Mare di Ouvea
Mare in Nuova Caledonia Isola di sabbia
Lingua di sabbia Laguna isola Ouvea
Uccelli sul banco di sabbia Uccelli in volo
Durante la bassa marea si possono raggiungere lingue ed isole di sabbia che si trovano a qualche centinaio di metri dalla spiaggia, camminando a piedi nudi nella laguna. E' possibile consultare l'orario delle maree sui siti internet che trattano tali previsioni, mentre i pochi hotel dell'isola mettono l'orario settimanale delle maree in bacheca.
Nuova Caledonia
Colori della laguna
Ouvea - Nuova Caledonia Spiaggia e mare in Nuova Caledonia
I colori surreali e psichedelici dell'immensa laguna di Ouvea.



La baia di Lekiny è una vasta insenatura che si estende per alcuni chilometri nel cuore dell'isola, ed è delimitata lungo il lato oceanico da una falesia di corallo fossile alta decine di metri. Durante la bassa marea, la baia di svuota quasi completamente e si può camminare sulla sabbia tra le piscine naturali, fino a raggiungere la falesia.
Baia di Lekiny
Lo stesso punto della baia di Lekiny, osservato nello stesso giorno durante la bassa e l'alta marea.
Granchio violinista
Nella baia di Lekiny si trovano numerosi granchi violinisti, così chiamati perché hanno una grande chela che sembra proprio un violino.
Lekiny Falesia di Lekiny
Trekking nella laguna


Una passeggiata nella baia di Lekiny, fino a raggiungere la grande falesia lungo il margine dell'atollo. E' importante tenere sempre d'occhio l'orologio e rientrare prima che arrivi l'alta marea, soprattutto se si trasportano oggetti che non possono bagnarsi, come la macchina fotografica.
Banchi di corallo
Banchi di corallo, talvolta vivi, nella baia di Lekiny.
Piscina naturale
L'estremità meridionale di Ouvea, senza sabbia, ma con belle piscine naturali nel corallo.
Plage de Tiberia Spiaggia di Tiberia
La spiaggia di Tiberia (Plage de Tiberia), lungo la costa nord-orientale di Ouvea, è particolarmente indicata per lo snorkeling, per la presenza di banchi di corallo in laguna e per la vicinanza con la barriera corallina.
Pass tra le isole Laguna tropicale
Spiaggia remota
Spiaggia in bassa marea
L'estremità settentrionale di Ouvea offre un ambiente selvaggio e deserto, dove un'ampia laguna ospita numerosi cuccioli di squalo. L'area è molto remota ed è meglio visitarla in compagnia di una guida.
Trou a Tortues Le Trou Bleu
Il Trou a Tortues e Le Trou Bleu sono vere e proprie voragini nel corallo fossile, che contengono sul fondo una pozza di acqua salmastra. Nel Trou a Tortues è possibile vedere, con un po' di pazienza, alcune tartarughe marine che salgono di tanto in tanto per respirare.
Vegetazione a Ouvea
L'entroterra di Ouvea, dominato da palme da cocco e vegetazione bassa non troppo rigogliosa, in quanto l'isola è la meno piovosa di tutta la Nuova Caledonia e agosto corrisponde alla stagione secca.
Grotta a Ouvea Grotte ad Ouvea
Grotte nel corallo fossile.
Stella di Batale in miniatura Fiore di Kalanchoe
Ad Ouvea si trovano numerose Euphorbia cyathophora, conosciuta anche come "Poinsettia nana" o "falsa stella di Natale". La pianta infatti (foto a sinistra) sembra una stella di Natale in miniatura, con il colore rosso delle brattee che, curiosamente, con prende tutta la foglia come nella vera stella di Natale. Nella foto a destra invece, il fiore di una Kalanchoe.
Spiaggia hotel Le Beaupre Hotel Le Beaupre - Ouvea
Ad Ouvea abbiamo scelto di soggiornare presso l'Hotel Le Beaupre, un 2 stelle non lontano dall'aeroporto. I bungalow, più che dignitosi e dotati di cucina, si trovano a poca distanza dalla bella spiaggia che per 25 chilometri costeggia la laguna dell'isola (il tratto più spettacolare di spiaggia, vicino al ponte Mouli, si trova a meno di 15 minuti in auto).

° ° °

° ° °

Indietro - Altri Viaggi

Guida di viaggio Nuova Caledonia

Contatti | Chi siamo | Informativa privacy


Questo sito e' protetto da copyright, si prega di contattare gli autori prima di riutilizzare il materiale in esso presente. Tutte le fotografie sono degli autori, salvo dove espressamente indicato.