Escursione ad Ascensione sulla Green Mountain

Agosto 2015 

La Green Mountain (montagna verde) è il vulcano spento più antico di Ascensione e con i suoi 860 metri di altezza, forma un particolare microclima che permette lo sviluppo di svariate forme di vita non presenti su altre parti dell'isola. Grazie alla maggiore piovosità ed alla fertilità del suolo, la vetta della Green Mountain era utilizzata per la coltivazione di orti e l'allevamento di bestiame dal XIX al XX secolo, al fine di soddisfare almeno parzialmente il fabbisogno degli abitanti dell'isola, senza essere costretti ad importare tutto.

Segnali stradali strani
L'escursione sulla Green Mountain, nel cuore dell'isola di Ascensione, inizia percorrendo la stretta strada che porta fino in cima. All'ingresso del parco nazionale, un curioso segnale stradale indica di fare attenzione ai granchi di terra, e presto ne capiremo il motivo.
Strade isola di Ascensione Granchi Ascension Island
Johngarthia lagostoma Granchio di terra
Granchi di terra Granchio isola Ascensione
Foto granchi di terra. Il granchio di terra dell'isola di Ascensione, nome scientifico Johngarthia lagostoma, è un incredibile crostaceo nativo di Ascensione, ma non endemico in quanto si trova anche in altre piccole isole dell'oceano Atlantico meridionale, caratterizzato da un ciclo vitale davvero molto curioso ed unico. Sebbene le forme giovanili ed adulte di granchio di terra siano terrestri, le larve sono invece marine, in quanto possono nutrirsi esclusivamente di plancton. Gli adulti sono quindi costretti a lasciare ogni anno le loro tane in montagna, sostanzialmente un profondo buco scavato nel suolo, per raggiungere la spiaggia ed il mare dove liberare le larve, le quali una volta trasformatesi in granchio, raggiungeranno gli altri loro simili ben lontano dall'acqua. La migrazione avviene generalmente durante una notte di luna piena nella stagione più umida (tipicamente tra marzo e maggio) per prevenire il disseccamento, quando i granchi di terra percorrono vari chilometri con dislivelli di centinaia di metri, dalle fresche alture in montagna alle spiagge, attraversando gli impervi campi di lava solidificata, tornando quindi indietro dopo aver rilasciato le larve. Durante la sua vita, il granchio di terra subirà una ventina di mute che gli permetteranno di raggiungere le dimensioni tipiche di circa dieci centimetri, sostituendo ogni volta il carapace.
In ogni caso, noi scegliamo di risalire la Green Mountain percorrendo l'unica strada che conduce in cima, tra stretti tornanti e ripide salite che mettono a dura prova la nostra berlina non 4x4.
Isola di Ascensione Ascensione
Ascension Island Isola Ascensione
Foto isola Ascensione. Lungo i fianchi della Green Mountain, si aprono stupendi panorami sui coni vulcanici di Ascension Island.
La strada che conduce in cima alla Green Mountain attraversa anche una piccola foresta di eucalipti, intorno quota 600 metri.
The Peak Green Mountain
Vicino la vetta della Green Mountain c'è una piccola chiesa, qualche cottage ed una seria di edifici risalenti ad epoche passate, quando grazie alla maggiore piovosità favorita dall'orografia della montagna, l'area ospitava una serie di orti e di rifugi per animali da fattoria, i cui prodotti avrebbero dovuto soddisfare almeno parte del fabbisogno interno dell'isola, senza dover importare sempre qualsiasi cosa. Tuttavia, quando i collegamenti con il mondo esterno si sono velocizzati durante gli ultimi decenni, rendendo possibile il trasporto anche di merce facilmente deperibile, gli orti e le stalle sono stati abbandonati.
Hippeastrum reginae Vinca rosea
Lantana camara nana Ageratum conyzoldes
Quando la vetta della Green Mountain di Ascension, localmente conosciuta anche come "The Peak" è stata colonizzata per provare a produrre localmente un po' di ortaggi e frutta, sono state importate molte specie vegetali non native delle isole dell'Atlantico, incluse svariate piante utilizzate forse a scopo ornamentale. Senza alcun controllo, grazie al clima particolarmente umido della cima della montagna ed al terreno fertile, le specie introdotte artificialmente si sono riprodotte fino a formare una vera e propria mini foresta che senza l'intervento dell'uomo non sarebbe esistita. Bisogna però aggiungere che queste specie hanno preso il sopravvento sulle pochissime piante endemiche dell'isola, provocando l'estinzione di alcune di esse e mettendo in serio pericolo le poche rimaste. Tra i fiori che si possono osservare sulla Green Mountain, citiamo, partendo dalla foto in alto a sinistra verso destra, l'Hippeastrum reginae (pianta bulbosa originaria del sud America), una Vinca rosea (o Pervinca), la Lantana camara nana, un Ageratum conyzoldes. Gli appassionati di botanica dovrebbero conoscere molto bene tutte queste specie, in quanto sono frequentemente utilizzate a scopo ornamentale nei nostri giardini.
Fiori isola Ascensione Fiori Ascension
Altri fiori tipici della vegetazione sulla Green Mountain ad Ascensione.
Pianta di ginger
Fiori di ginger

Le piante di ginger sono piuttosto diffuse sulla Green Mountain e producono bei fiori a grappolo in vari periodi dell'anno.
Sporobolus caespitosus
La Sporobolus caespitosus è invece una rarissima pianta endemica di Ascensione, ed è considerata in pericolo in quanto popola soltanto il versante più asciutto della Green Mountain e non esiste in nessuna altra parte del mondo. Le poche piante endemiche di Ascensione sono minacciate dalla competizione con le specie animali e vegetali introdotte dall'uomo e dalle potenziali catastrofi naturali che possono colpire l'isola, il loro unico areale di distribuzione sul pianeta.
Casa fantasma Antica cisterna di acqua
Sulla vetta della Green Mountain ci sono una serie di edifici "fantasma" che erano in uso fin quando la sommità della montagna veniva utilizzata dapprima dall'esercito per sorvegliare il mare attorno l'isola, e poi dai contadini per produrre ortaggi ed allevare bestiame.
Edifici abbandonati Edificio abbandonato
Vecchie stalle Casa mostruosa
Alcuni edifici della Green Mountain utilizzati prima come caserma per l'esercito, poi come rifugio per animali da allevamento.
Raccolta acqua piovana
Una stretta valle vicino alla cima della Green Mountain è stata parzialmente pavimentata con il cemento, al fine di convogliare l'acqua piovana verso una cisterna e quindi verso un acquedotto che la trasportava fino alle città ai piedi del monte. Il sistema era in uso fino agli anni '60, poi è stato tutto dismesso e abbandonato.
Colonizzazione dei licheni
La natura si sta rimpossessando lentamente degli spazi che le sono stati sottratti, così muschi e licheni colonizzano cemento e metalli.
Pecorella Coniglio
Sulla Green Mountain, così come sul resto dell'isola di Ascensione, non è raro incontrare pecorelle e conigli selvatici. In particolare, i conigli si sono riprodotti in gran numero, entrando in competizione con le delicate specie locali (come i granchi di montagna) e mettendo in pericolo un intero ecosistema che non esiste in altre parti del pianeta.
Farfalla monarca
Una comune farfalla monarca.
Sentiero Coni vulcanici
Sulla cima della Green Mountain ci sono una serie di sentieri per organizzare ore ed ore di passeggiate che rivelano bellissimi panorami sull'isola di Ascensione, verso coni vulcanici e lontane spiagge.
La vetta della Green Mountain di Ascension Island: quasi permanentemente spazzata dai venti che soffiano da est, senza alcun riparo, non riesce a crescere alcun albero.
Felci
Uno dei sentieri sulla Green Mountain che si snoda tra tappeti di felci.
Felce
Capelvenere
Altre piante che è possibile trovare ad Ascensione sulla Green Mountain. Nella foto a destra, un capelvenere, specie di felce diffusa in molte aree umide del pianeta.
Galleria nella lava Tunnel nella lava
Radici Elliot´s Pass
I sentieri della Green Mountain attraversano tunnel scavati nella lava dall'esercito nel XIX secolo, quando osservare dall'alto il mare attorno all'isola di Ascensione era importante per controllare che non ci fossero potenziali nemici. Nella foto in basso a destra, un obelisco segna il sentiero chiamato Elliot's Pass, costruito nel 1840.
Lontano dalla vetta, lungo il versante orientale della Green Mountain più esposto ai venti provenienti da est, il paesaggio diventa più sterile e la vegetazione si limita a bassi cespugli.
Licheni
Nella foto a sinistra, i fichi d'india provano a farsi strada tra le lave più recenti, mentre nella foto a destra, licheni grigi ed arancioni iniziano a colonizzare le rocce.

° ° °

° ° °

Indietro - Altri Viaggi

Indietro - Viaggio isola di Ascensione

Contatti | Chi siamo | Informativa privacy


Questo sito e' protetto da copyright, si prega di contattare gli autori prima di riutilizzare il materiale in esso presente. Tutte le fotografie sono degli autori, salvo dove espressamente indicato.