In viaggio sull'isola di Ascensione

Agosto 2015

° ° °

Dove si trova Ascensione? | Guida di viaggio isola di Ascensione | Foto di Ascensione | Contatti e Copyright | In english please

° ° °

MAPPA E ITINERARIO DI VIAGGIO ISOLA DI ASCENSIONE

Dove si trova Ascension

° ° °

CONSIGLI E GUIDA DI VIAGGIO ISOLA DI ASCENSIONE

PERCHE' FARE UN VIAGGIO SULL'ISOLA DI ASCENSIONE?

L'isola di Ascensione è un minuscolo puntino di 88 chilometri quadrati in mezzo all'oceano Atlantico meridionale, che in molte cartine geografiche viene addirittura omesso. Sconosciuta ai più, l'isola di Ascensione (Ascension Island) gode di un turismo limitato ed a numero chiuso, in quanto sede di una base militare britannica e statunitense che preclude l'accesso ai visitatori di massa. Visti questi presupposti, ci si potrebbe chiedere per quale motivo un viaggiatore debba spingersi fin qua, superando difficoltà burocratiche e costi non particolarmente "popolari", ma la risposta a questa domanda è semplice: sebbene minuscola e circondata solo da migliaia di chilometri di oceano, l'isola di Ascensione è un sorprendente concentrato di natura capace di soddisfare gli interessi sia chi desidera sia una vacanza rilassante con un bel mare e sia di chi cerca un viaggio più attivo. L'estensiva rete di sentieri potrà tenere impegnati gli appassionati di trekking per molti giorni, passeggiando tra campi di lava multicolore e remote spiagge totalmente deserte, mentre le persone interessate agli animali ed alla botanica troveranno (scegliendo il periodo giusto) una serie di creature interessanti, ad iniziare dalle tartarughe verdi che giungono a centinaia ogni anno in estate per deporre le uova. Chi desidera rilassarsi in spiaggia, ha a disposizione (è proprio il caso di dirlo, in quanto il numero di visitatori si conta sulle dita di una mano) la splendida Comfortless Cove e la vasta English Bay dove si può praticare anche snorkeling, senza comunque dimenticare l'intrigante storia recente dell'isola che si può scoprire visitando il locale museo a Georgetown. Il tutto, in un ambiente ben lontano da folla e confusione, dove si incontrano raramente altre persone una volta usciti dai piccoli centri abitati. Segnaliamo infine che l'isola può rilevarsi interessante come base di appoggio per le persone appassionate di pesca d'altura.



COME RAGGIUNGERE L'ISOLA DI ASCENSIONE?

Fino a pochi anni fa Ascensione era chiusa al turismo ed era possibile recarsi sull'isola solo dietro invito per motivi di lavoro o se si faceva parte del personale militare residente. Soltanto nel 2002 l'isola di Ascensione è stata aperta ad un numero limitato di turisti, ma per raggiungerla non esistono tutt'ora voli commerciali o navi passeggeri con servizio regolare, ma bisogna approfittare di una sorta di "passaggio" offerto dal ministero della difesa britannico attraverso i loro voli militari, o di qualche nave mercantile che in aggiunta alle merci, accetta anche passeggeri. Ma vediamo in dettaglio come arrivare ad Ascensione a seconda del mezzo che si preferisce:

Raggiungere Ascension in aereo. La Royal Air Force (RAF) opera per conto del ministero della difesa britannico due voli settimanali che collegano la base militare RAF Brize Norton, non lontano da Londra, alle Isole Falkland effettuando uno scalo tecnico ad Ascension island, più o meno a metà tragitto. Il servizio è messo a disposizione per i residenti dei territori britannici oltre oceano, per il personale militare ed i lavoratori in servizio ad Ascension ed alle Isole Falkland, nonché per un limitato numero di turisti (circa 20 per volo) che acquistano il biglietto a circa 1000 sterline andata e ritorno compresi (per le Falklands costa poco più del doppio). L'aeromobile è un comodo Airbus A330 Voyager impiegato nelle missioni militari per rifornire in volo altri aerei, è ovviamente dotato di normali finestrini e di poltrone molto più spaziose di qualunque classe economy di compagnie aeree commerciali, con il personale sia a bordo e sia a terra decisamente più ospitale e cordiale della media. Il volo di andata parte da RAF Brize Norton il sabato ed il mercoledì intorno alle 23:00, per arrivare ad Ascensione il mattino seguente dopo circa 8 ore di viaggio. Invece, il volo diretto da Ascensione a RAF Brize Norton parte dall'isola nella tarda serata di martedì e venerdì, per arrivare in Inghilterra il mattino seguente. L'aeroporto RAF Brize Norton si trova a circa 2 ore di auto dal centro di Londra e poco meno da London Heathrow, il luogo più conveniente dove arrivare e partire da e per l'Italia (meglio evitare Gatwick, Stanstead, Luton e London City perché troppo distanti). Si fa presente che sebbene il volo per Ascensione parta verso le 23, il check-in chiude ben 3 ore prima, pertanto è bene arrivare a Londra entro e non oltre il primo pomeriggio per evitare di perdere la coincidenza per Ascension in caso di qualunque disguido. Per il ritorno invece, è buona norma prevedere almeno 7 ore di tempo tra l'arrivo a RAF Brize Norton e la partenza da Heathrow (dal momento che i voli della RAF potrebbero subire variazioni di operativo fino a poche ore prima della partenza, non sarebbe male fare un biglietto "aperto" tra l'Italia ed Heathrow, così da evitare costosi cambi o emissione di nuovi biglietti nel caso in cui i voli prenotati non dovessero essere più idonei). Per raggiungere RAF Brize Norton da Heathrow conviene senza dubbio un noleggio auto con conducente da prenotare in anticipo, in quanto un taxi preso sul posto potrebbe essere molto, molto costoso. Potete consultare il seguente link se desiderate prenotare un'auto da Heathrow a RAF Brize Norton o controllare il prezzo. La tratta può essere percorsa con diversi mezzi pubblici che richiedono però molto più tempo, mentre per il ritorno, la RAF mette a disposizione un pullman tra la base Brize Norton ed Heathrow. Dal momento che il volo della Royal Air Force prosegue (e arriva) per e dalle Isole Falkland, perché non abbinare al viaggio ad Ascension anche un tour in questo stupendo arcipelago? Al seguente link trovate informazioni sui voli tra Inghilterra, Ascension ed Isole Falkland, mentre al prossimo link trovate un reportage di viaggio ed informazioni sulle Isole Falkland.

Raggiungere Ascension in nave. Se desiderate raggiungere l'isola di Ascensione in nave, esistono un paio di possibilità: la prima è quella di prenotare una crociera sulle tante navi passeggeri che vengono riposizionate tra Artico e Antartide due volte l'anno (inseguendo l'estate) e che effettuano scalo a Capo Verde, Ascensione, Sant'Helena, Tristan da Cunha, Georgia Australe, Ushuaia (e vice versa). Purtroppo la sosta di queste navi ad Ascensione è limitata ad un massimo di un paio di giorni, totalmente insufficienti per visitare l'isola, tuttavia è eventualmente possibile lasciare la crociera ad Ascensione, rientrando poi successivamente in Italia con il volo della Royal Air Force via Brize Norton. Queste crociere sono offerte dagli operatori che offrono viaggi nell'Artico e in Antartide, come ad esempio la Oceanwide Expeditions. La seconda possibilità invece è quella di prenotare una cabina sul mercantile RMS St Helena che collega Cape Town ad Ascensione via Sant'Elena circa 2 volte al mese coprendo l'intera tratta in 9 giorni. Bisogna però considerare che con l'apertura dell'aeroporto di Sant'Helena nel Febbraio del 2016, il servizio della RMS St Helena potrebbe essere sospeso e convertito alla via aerea. Al seguente link potete trovare informazioni sulla nave RMS St Helena.

Come raggiungere l'isola di Ascensione - aggiornamento Maggio 2017: a causa delle cattive condizioni della pista, l'Airbus A330 Voyager della RAF, in servizio tra il Regno Unito e le Isole Falkland, non farà più scalo ad Ascensione a tempo indeterminato, probabilmente per molti mesi o anni. Il ministero della difesa britannico sta studiando la possibilità di un ponte aereo temporaneo per permettere il movimento essenziale di merci e residenti: l'unica opzione che attualmente hanno i turisti per arrivare ad Ascension, è con la nave RMS St Helena da Cape Town (Sud Africa) via Sant'Helena. Si consiglia di consultare il sito del Governo dell'Isola di Ascensione per tutti i futuri sviluppi di questa delicata questione.


CHE DOCUMENTI DI VIAGGIO OCCORRONO PER ANDARE SULL'ISOLA DI ASCENSIONE?

Sebbene Ascensione sia formalmente un possedimento britannico oltre oceano, per l'ingresso sull'isola occorre un passaporto in corso di validità (non è sufficiente la carta di identità), inoltre, essendo l'intera isola "zona militare", è necessario richiedere un permesso turistico alle autorità locali (la domanda può essere presentata via email con congruo anticipo rispetto alla data di arrivo, scaricando la necessaria modulistica dal sito governativo di Ascensione). Si fa inoltre presente che è obbligatorio viaggiare con una adeguata assicurazione medico-sanitaria che copra anche il rimpatrio di emergenza: la polizza viene controllata dal personale dell'immigrazione al momento dell'arrivo, pertanto verificate accuratamente tra le tante clausole scritte in piccolo, che copra anche l'isola di Ascensione e non dimenticatevi di stamparla.


QUALE È IL PERIODO MIGLIORE PER ANDARE SULL'ISOLA DI ASCENSIONE?
COME E' IL CLIMA DI ASCENSIONE?

Se la lettura dei paragrafi relativi a come arrivare ad Ascensione e come ottenere il permesso di ingresso non vi hanno scoraggiato e desiderate ancora raggiungere questa interessante meta, forse vi starete chiedendo quale possa essere il periodo migliore per visitare l'isola. La stagione migliore per andare ad Ascensione va da febbraio ad aprile, perché in questo periodo dell'anno è possibile osservare le tartarughe che depositano le uova sulla spiaggia, oltre a poter ammirare immense colonie di uccelli e, con un po' di fortuna, osservare la migrazione degli incredibili granchi di terra. Climaticamente parlando, tale periodo dell'anno corrisponde al periodo più umido, anche se di fatto non esiste una grossa differenza tra stagione umida e stagione asciutta, come non c'è alcuna garanzia che nella stagione statisticamente più asciutta non piova mai (lo schema climatico di Ascensione, per intenderci, non è "certo" come quello ad esempio delle Maldive dove i monsoni sono abbastanza prevedibili). Bisogna comunque notare che, generalmente parlando, tutti i giorni dell'anno sono balneabili, perché la temperatura non scende mai sotto i 23 gradi ed in spiaggia si sta bene (e ci si abbronza considerevolmente) anche quando è nuvoloso. Se invece il vostro interesse è quello di fare lunghe passeggiate, esplorando l'ampia rete di bellissimi sentieri che Ascensione offre, forse potreste prendere in considerazione un viaggio durante l'inverno (tra giugno e settembre), in quanto la temperatura più fresca, ma ancora perfettamente adatta per andare al mare, rende i trekking più piacevoli e meno faticosi. L'isola di Ascensione riceve ogni anno una media di 150mm di pioggia, pari ad 1/6 di quella che cade sul nord Italia, distribuita lungo tutto l'anno, con un piccolo positivo ad aprile ed uno negativo a dicembre (comunque un valore così basso di precipitazioni non deve trarre in inganno: le nuvole, anche senza alcuna precipitazione, possono essere sempre presenti).


COME ORGANIZZARE UN VIAGGIO AD ASCENSIONE?

Per organizzare il nostro viaggio ad Ascensione ci siamo rivolti alla International Tours & Travel, operatore che già conoscevamo da un precedente viaggio alle isole Falkland. L'agenzia può occuparsi di prenotare i voli con la Royal Air Force, l'albergo e l'auto a noleggio, gestendo tutte le pratiche ed evitando di dover contattare ogni singolo operatore direttamente (il permesso di ingresso va invece ottenuto contattando personalmente le autorità locali, come prima spiegato).



COME SPOSTARSI, DOVE MANGIARE E DOVE DORMIRE SU ASCENSION ISLAND?

Sull'isola di Ascensione non esistono mezzi pubblici ed essendo le distanze non percorribili a piedi, è indispensabile noleggiare l'auto, la quale servirà anche semplicemente per raggiungere le spiagge dall'hotel Obsidian. La guida è a sinistra, la rete stradale dell'isola è di circa 40 chilometri, mentre il limite di velocità massimo è di 40 miglia orarie. Le strade sono in discreta condizione, anche se di notte sono piuttosto buie e manca il guardrail con i catarifrangenti. Trovare un pasto ad Ascension non è un grosso problema: l'hotel Obsidian offre una cucina in qualche modo "raffinata", forse fin troppo considerando il luogo dove si trova, ma bisogna ricordarsi di prenotare pranzi e cene entro le 12. Fuori dall'hotel, è possibile mangiare in alcuni bar e pub di Georgetown, Two Boats e Travellers Hill, mentre nella base militare americana c'è il Volcano Club dove possono andare anche i civili. Le pietanze più diffuse sono hot dog, hamburger, patatine, pizza e poco altro. Eventualmente, si può fare la spesa nei pochi e piccoli supermercati dell'isola (sapendo però che la varietà di prodotti offerti è molto limitata) e quindi mangiare presso il proprio alloggio o organizzare un picnic. Per la nostra permanenza ad Ascensione, abbiamo scelto di alloggiare all'hotel Obsidian, una struttura a Georgetown che offre una ventina di stanze, fornendo anche l'auto a noleggio (a parte qualche cottage più o meno isolato, non ci sono attualmente altre grosse possibilità di alloggiare sull'isola di Ascensione).


ALTRI SUGGERIMENTI E CONSIGLI UTILI PER UN VIAGGIO AD ASCENSION ISLAND

Essendo Ascensione poco frequentata e difficile da raggiungere, non risulta sempre facile trovare informazioni utili sia in fase di pianificazione del viaggio e sia una volta sul posto. Affrontiamo quindi le domande più comuni:

  • Quale è il fuso orario di Ascensione? L'isola di Ascensione si trova sul fuso orario di Greenwich (Zulu), quindi 2 ore in meno rispetto all'Italia quando da noi è in vigore l'ora legale (altrimenti, un'ora).
  • Che moneta di usa sull'isola di Ascensione? La moneta accettata su Ascensione è la sterlina britannica, la sterlina di Sant'Helena e la sterlina delle Falkland. Presso la base militare statunitense si usa anche il dollaro, il quale può essere cambiato in sterline (con un tasso di cambio non proprio favorevole) in albergo ed altre strutture. L'Euro non è accettato e non può essere cambiato, quindi è meglio non portarli. Si fa presente che le sterline non britanniche non possono essere convertite una volta lasciata Ascension, pertanto, vanno cambiate sul posto prima di salire in aereo. Le carte di credito sono accettate in albergo e nelle maggiori strutture.
  • Che lingua si parla ad Ascensione? La lingua ufficiale di Ascensione è l'Inglese.
  • Come sono le prese di corrente? Le prese di corrente ad Ascensione sono le stesse che trovate normalmente nel Regno Unito, quindi del tipo G
  • Funziona il telefono cellulare ad Ascensione? Le SIM degli operatori italiani potrebbero non funzionare sull'isola di Ascensione, in quanto non esistono accordi di roaming con l'operatore locale. Se avete bisogno di telefonare, meglio portare un telefono satellitare (che funziona in qualunque punto dell'isola) oppure alternativamente si può sfruttare la connessione wifi in albergo per telefonare in VOIP.
  • E' disponibile Internet sull'isola di Ascensione? Il locale operatore di telefonia mette a disposizione una discreta rete wifi che funziona all'hotel Obsidian e presso diversi punti di Georgetown, Two Boats e Travellers Hill. Il costo per l'abbonamento settimanale è moto elevato, mentre velocità ed affidabilità lasciano spesso a desiderare.
  • Cosa non deve mancare in valigia? Ascensione è una destinazione dove si possono fare numerose attività e cosa mettere in valigia dipende fondamentalmente dal quel che vi aspettate dalla vacanza. Per i trekking non bisogna dimenticare un buon paio di scarpe e pantaloni lunghi, aggiungendo un poncho per la pioggia (da portare anche durante la stagione definita "asciutta"), mentre per il mare sono utili maschera e pinne se volete fare snorkeling. E' bene portarsi un buon repellente per gli insetti ed una adeguata scorta di crema solare da utilizzarsi anche quando è nuvoloso. Raccomandiamo anche uno zainetto piccolo da utilizzarsi per le passeggiate ed un pile, utile durante il volo o nelle serate più fresche e ventilate.
  • Dove andare per vedere le tartarughe che depongono le uova? Se volete andare sull'isola di Ascensione per vedere le tartarughe che giungono a riva per deporre le uova, dovreste programmare il viaggio durante l'estate e l'autunno australi (meglio tra febbraio ed aprile). Una delle spiagge dove depositano le uova è a soli 10 minuti di cammino dall'hotel Obsidian.
  • Come è la temperatura del mare sull'isola di Ascensione? La temperatura dell'acqua varia tra 22 e 23 gradi in agosto (inverno australe) a 28-29 gradi in febbraio/marzo.


° ° °

FOTO DELL'ISOLA DI ASCENSIONE - REPORTAGE E DIARIO DI VIAGGIO

Georgetown La capitale di Ascension Georgetown e gli altri centri abitati <<-- VAI
L'isola di Ascensione è interamente zona militare ed il persone di servizio nelle basi, così come i lavoratori che prestano servizio per la comunità, vivono in tre piccole cittadine: Georgetown (la capitale), Travelers Hill e Two Boats. Il locale museo di Georgetown illustra l'interessante storia di Ascensione e perché l'isola è stata così importante.
Spiagge di Ascension Il mare e le spiagge dell'isola di Ascensione <<-- VAI
Uno dei motivi per i quali si sceglie di andare in vacanza sull'isola di Ascensione è senz'altro per il mare. In questa sezione del sito viaggio-vacanza, trovate numerose foto ed informazioni sulle spiagge di Ascensione, su come raggiungerle e su cosa aspettarsi facendo snorkeling nelle immediate vicinanze della riva.
La vita sui vulcani di Ascension Vulcani e crateri di Ascension Island <<-- VAI
L'isola di Ascensione conta ben 44 coni vulcanici spenti, una media di un cono vulcanico ogni 2 chilometri quadrati, considerando l'intera estensione dell'isola. Una passeggiata attorno ad un cono vulcanico rivela un mondo forgiato da forze violente, dove lave multicolore rendono il paesaggio particolarmente pittoresco e dove sopravvive una rara Euphorbia endemica.
Granchi di terra La Green Mountain e gli incredibili granchi di terra di Ascension <<-- VAI
La Green Mountain è il vulcano spento più alto dell'isola di Ascensione ed ospita sulla cima un gran numero di piante tropicali, importate nei secoli passati nel tentativo di produrre ortaggi e frutta localmente. Ma gli abitanti più straordinari della Green Mountain sono senz'altro gli intrepidi granchi di montagna, grossi crostacei con curiose abitudini riproduttive.
Letterbox Walk ad Ascension Trekking sull'isola di Ascensione tra campi di lava e spiagge deserte <<-- VAI
L'isola di Ascensione mette a disposizione degli appassionati di trekking una vasta rete di sentieri che si snodano tra antichi vulcani, coste a picco sul mare, spiagge deserte e laghetti prosciugati. I sentieri terminano presso le "letterbox", vere e proprie cassette delle lettere dove è possibile firmare il libro dei visitatori ed apporre il timbro sul proprio quaderno di viaggio.

° ° °