Cascate Gullfoss, Geysir, Parco Nazionale Þingvellir.

Giorno 1, 12 Maggio 2002

Tour in autobus da Reykjavik conosciuto come "Golden Circle Tour" (Anello d'Oro) verso le bellezze naturali attorno la capitale dell'Islanda, itinerario ideale sia per chi ha poco tempo a disposizione (anche in inverno) e sia per chi ha deciso di trascorrere in Islanda una vacanza completa.

Cascate Islanda Cascate Islanda
L'Islanda è percorsa da innumerevoli cosi d'acqua, che spesso formano delle cascate. Sulla strada verso la magnifica Gullfoss, trovo questa piccola cascata.
Cascate Gullfoss Islanda
Le Gullfoss sono le cascate più famose di Islanda e sono composte da due "salti" distinti, il primo alto 14 metri ed il secondo alto 18 metri, per una altezza complessiva di 32 metri. Esse sono formate dal fiume Hvita di orgine glaciale (che raccoglie ulteriore acqua dai suoi affluenti) durante la sua corsa di 133 km verso l'oceano Atlantico.
Cascate Gullfoss Islanda
Cascate Gullfoss Islanda
Cascate Gullfoss Islanda

L'acqua della cascata defluisce all'interno di un canyon alto fino a 70 metri e lungo 2,5 km.
Cascate Gullfoss Islanda Cascate Gullfoss Islanda
Il salto superiore della cascata, tra roccie di forma bizzarra e di diversi colori. Notare nella foto di destra la dimensione delle persone che passeggiano sulla roccia a sinistra della cascata.
Oggi la temperatura è di -2°C e le goccioline di acqua nebulizzata che volano via dalla cascata si congelano istantaneamente formando bizzarre decorazioni di ghiaccio dopo essersi depositate sulle roccie e sul terreno circostante (nonchè sui miei vestiti e su tutto ciò che non è protetto in modo opportuno !).
Sorgenti geotermali Islanda Sorgenti geotermali Islanda
Il tour prosegue verso una zona ad elevata attività geotermica nel sud dell'Islanda, dove ci sono geyser e pozzanghere piene di acqua bollente.
Sorgenti geotermiche Islanda Sorgenti geotermiche Islanda
Sorgenti geotermiche Islanda Sorgenti geotermiche Islanda
L'attività geotermica è un fenomeno estremamente diffuso in Islanda, in molti casi l'acqua calda disponibile in abbondanza e gratuitamente pochi metri sotto il suolo, viene utilizzata per riscaldare le abitazioni e le serre. Spesso l'acqua da bere deve essere raffreddata prima di poter essere consumata, ma ciò non è certo un grosso problema da queste parti... Funziona un pò al contrario rispetto a noi... ! Questo genere di attività è dovuta al vulcanismo: l'acqua presente nel sottosuolo scorre in prossimità delle roccie bollenti presenti già a soli 400 metri di profondità, accumulando grandi quantità di calore, prima di riemergere (ormai quasi al punto di ebbollizione) in superficie. Devo stare molto attento a dove metto i piedi evitando di lasciare i sentieri tracciati. La crosta terrestre è molto sottile da queste parti... e il sottosuolo è molto caldo ! Nel frattempo la temperatura continua a mantenersi di qualche grado sotto zero, ed è a dir poco inusuale vedere brina e acqua gelata che coesiste "pacificamente" a pochi metri di distanza da una pozza di acqua bollente.
Strokkur geysir Islanda Strokkur geysir Islanda
Strokkur geysir Islanda

Strokkur geyser. Si tratta di uno dei geyser più attivi di Islanda e normalmente erutta ogni 3 / 5 minuti . Nell'immagine in alto a sinistra è possibile vedere una eruzione che sta per iniziare, quindi, in meno di un secondo, la spettacolare colonna di acqua e vapore che si forma dopo l'esplosione. L'eruzione si manifesta quando l'acqua, dopo essersi accumulata in una sorta di serbatoio sottostante, si surriscalda eccedendo di 4 / 5 °C il punto di ebbollizione: a questo punto la pressione aumenta scatenando una violenta esplosione e sparando l'acqua in aria fino a 60 metri di altezza.

Cliccare QUI per un video sulla prima eruzione del geysir

Cliccare QUI per un video sulla seconda eruzione del geyser

Strokkur geyser Islanda Strokkur geyser Islanda
Un'altra esplosione del geysir. Pochi secondi dopo, la colonna d'acqua svanisce in una densa nube di vapore.
Strokkur geysir Islanda
Strokkur geyser Islanda

Mi diverto ancora a fotografare le esplosioni del geysir Strokkur. Esse sono molto frequenti e spesso sono molto diverse l'una dall'altra.
Thingvellir, Islanda Thingvellir, Islanda
Faglia tra due placche tettoniche, Islanda Faglia tra due placche tettoniche, Islanda
Foto parco nazionale di Þingvellir (Thingvellir): si tratta di un posto straordinariamente interessante creato dall'incessante lavoro della natura. In questa zona si incontrano due placche tettoniche della crosta terrestre: quella americana ad ovest e quella Euroasiatica ed est (in pratica, una faglia). La prima tende a spostarsi ulteriormente verso ovest, mentre la seconda continua a traslare verso est. La terra si "regge" al margine delle due placche, dove si è formata un'ampia pianura, a tratti sommersa dalle acque di un bellissimo lago.
Faglia tra due placche tettoniche, Islanda
Faglia tra due placche tettoniche, Islanda

Spaccature e bizzarre formazioni rocciose presso la faglia.
Antico parlamento vichingo, Islanda Antico parlamento vichingo, Islanda
La sede dell'antico Parlamento Vikingo si trova nella valle del parco nazionale di Þingvellir

° ° °

° ° °

Indietro - Altri Viaggi

Indietro - Reportage completo e informazioni Islanda

Contatti | Chi siamo | Informativa privacy


Questo sito e' protetto da copyright, si prega di contattare gli autori prima di riutilizzare il materiale in esso presente. Tutte le fotografie sono degli autori, salvo dove espressamente indicato.