Viaggio in Ecuador dalla foresta amazzonica alle Ande

Agosto 2005

° ° °

Mappa tour Ecuador | Informazioni viaggio Ecuador | Foto Ecuador e reportage
Contatti e Copyright | In english please


° ° °

MAPPA E ITINERARIO DEL VIAGGIO IN ECUADOR

Itinerario consigliato per un viaggio in Ecuador

° ° °

INFORMAZIONI ECUADOR E NOTIZIE UTILI SU COME ORGANIZZARE UN VIAGGIO

COSA FARE E COSA VEDERE IN ECUADOR?

L'Ecuador è uno degli stati più piccoli del Sud America ma, allo stesso tempo, è anche uno dei Paesi a maggiore biodiversità di tutto il continente per la grande varietà di ambienti che esso ospita in poco spazio, iniziando dalle isole Galapagos, passando per i maestosi vulcani delle Ande, fino ad arrivare alla foresta amazzonica. Pertanto l'Ecuador è la destinazione ideale per gli amanti della natura, degli animali e dei paesaggi estremi, senza però tralasciare la ricchezza storico-culturale della capitale Quito. Il tour in Ecuador presentato in questo reportage di viaggio inizia proprio con una escursione nella capitale Quito, definita come una delle citta' piu' belle del Sud America e Patrimonio dell'Umanità' UNESCO, seguita da ben otto giorni di permanenza presso il Sacha Lodge nel cuore della foresta amazzonica sulle sponde del Rio Napo, un paradiso naturalistico che conta oltre 500 specie diverse di uccelli, scimmie, rettili, farfalle ed altri insetti. Il viaggio in Ecuador prosegue quindi sulle Ande, visitando il piccolo museo dell'equatore, dove passa esattamente il parallelo zero, prima di procedere verso il vulcano Cayambe ed il villaggio di Otavalo, famoso per ospitare il bel mercato omonimo di prodotti artigianali locali.



COME ARRIVARE IN ECUADOR?

L'Ecuador è facilmente raggiungibile dall'Italia con voli Iberia via Madrid, sebbene questa opzione non sia sempre a buon mercato. Alternativamente, si può raggiungere Quito con voli via Miami, che generalmente non richiedono il pernottamento intermedio negli Stati Uniti. I collegamenti interni in Ecuador sono garantiti da voli interni, generalmente di breve durata, che collegano le città principali, incluse quelle nella foresta amazzonica e delle isole Galapagos. I centri minori sono invece collegati da servizi in bus, su strade che spesso sono in pessime condizioni o addirittura impassabili in certi periodi dell'anno.

COME ORGANIZZARE UN TOUR IN ECUADOR?

L'Ecuador è una destinazione trattata dalla maggior parte dei tour operator italiani, soprattutto per quel che riguarda le crociere alle isole Galapagos (molto spesso il tour overland in Ecuador e nell'Amazzonia viene offerto come semplice estensione ad una crociera alle Galapagos, quando in realtà dovrebbe essere il contrario). Per le crociere alle Galapagos è bene prenotare con largo anticipo, in quanto alcune navi, specialmente le imbarcazioni più piccole, potrebbero essere completamente esaurite anche molti mesi prima della partenza, mentre se desiderate andare in Ecuador organizzandovi il viaggio in proprio, la maggior parte dei lodge in Amazzonia offrono la possibilità di prenotare direttamente on-line (alcuni aggiungono come opzione anche il volo da Quito ed il trasferimento in canoa lungo il Rio Napo), mentre altre agenzie locali possono organizzare le escursioni a Quito e nelle immediate vicinanze.



QUALE E' IL PERIODO MIGLIORE PER ANDARE IN ECUADOR?

Dal momento che un viaggio in Ecuador è tipicamente di tipo naturalistico, con possibile permanenza all'aria aperta per molte ore al giorno, forse vi starete chiedendo quale sia la stagione migliore per visitare l'Ecuador, che offra un clima più asciutto e soleggiato. Nonostante la piccola estensione del territorio ecuadoriano, troviamo una grande varietà di climi ed una diversa distribuzione delle piogge nell'arco dell'anno. La stagione migliore per andare in Amazzonia corrisponde al nostro inverno, quando le piogge sono inferiori rispetto ai mesi estivi (tuttavia per correttezza bisogna dire che le piogge in Amazzonia sono presenti, e talvolta abbondanti, anche nel periodo "asciutto" pertanto se potete viaggiare solo in estate non vale la pena rinunciare al viaggio solo perché in tale stagione piove leggermente di più). Procedendo verso ovest, il periodo migliore per un viaggio sulle Ande e lungo le aree a valle verso l'oceano Pacifico, corrisponde alla nostra estate quando il clima è molto più secco. Infine, le isole Galapagos offrono clima più soleggiato con meno precipitazioni, durante il periodo invernale (la maggior parte degli animali presenti alle Galapagos sono stanziali, o possono comunque essere osservati tutto l'anno).

QUANTI GIORNI DEDICARE AD UN TOUR NELLA FORESTA AMAZZONICA?

La foresta amazzonica nell'Ecuador orientale offre numerose opportunità per conoscere qualcosa in più sulla vita degli indigeni, sulla vegetazione e sugli animali in questo importante ecosistema ricchissimo di biodiversità. Generalmente 3 o 4 giorni pieni sono sufficienti per esplorare in tutta calma i vari ambienti, ma se avete particolari interessi, potrebbe essere consigliabile un tour di 7 o più giorni, dal momento che anche percorrendo lo stesso sentiero più volte, si vedono sempre cose diverse. Inoltre non bisogna dimenticare che si tratta di una foresta pluviale e, come tale, piove spesso, costringendo talvolta ad annullare le escursioni.




° ° °

FOTO ECUADOR - FOTO FORESTA AMAZZONICA - DIARIO DI VIAGGIO EQUADOR

Fokker 28 da Quito a Coca In viaggio da Quito alla foresta amazzonica in Ecuador <<-- VAI
In linea d'area, la distanza tra Quito e la foresta amazzonica è di qualche centinaio di chilometri, ma il viaggio implica quasi un giorno intero di spostamenti in aereo e canoa a motore.
Sacha Lodge, il resort in amazzonia Recensione del Sacha Lodge - il resort in Amazzonia <<-- VAI
Il Sacha Lodge, nel cuore della giungla, rappresenta un importante progetto per lo sviluppo dell'eco-turismo in Ecuador e per la salvaguardia della foresta amazzonica.
Foresta amazzonica in Ecuador Foto della foresta amazzonica <<-- VAI
Attorno al lodge esistono decine di chilometri di sentieri, che permettono di osservare la foresta a vari stati di sviluppo, nonché tutte le creature che la popolano.
Foresta amazzonica in Ecuador Immagini della foresta amazzonica dalla torre e dal ponte sospeso <<-- VAI
Una torre ed un pontile, alti rispettivamente 43 e 30 metri, permettono di osservare dall'alto la foresta amazzonica ed i suoi abitanti.
Tucano, amazzonia, Ecuador Foto uccelli e mammiferi <<-- VAI
Scimmie, tucani, pappagalli, ed altri uccelli coloratissimi che vivono nella foresta amazzonica in Ecuador.
Iguana, foresta amazzonica, Ecuador Foto rettili e anfibi <<-- VAI
Rane, iguane, salamandre: gli anfibi ed i rettili osservati durante le escursioni a piedi nella foresta amazzonica.
Tarantola, foresta amazzonica, Ecuador Foto aracnidi, miriapodi e molluschi <<-- VAI
Tarantole ed altri ragni, centopiedi e millepiedi. La tarantola è probabilmente uno dei primi animali che viene in mente pensando alla foresta amazzonica e ce ne sono di enormi.
Formiche, foresta amazzonica, Ecuador Foto insetti in Amazzonia <<-- VAI
Il punto forte sono senza dubbio le formiche, incluse quelle tagliafogile, ma non mancano farfalle coloratissime, grilli, cavallette.
Piante epifite in amazzonia, Ecuador Foto di alberi, fiori, piante e funghi <<-- VAI
Piante ad alto fusto, fiori, felci, funghi e molto altro, incluse le piante epifite che probabilmente si possono considerare le "reginette" dell'Amazzonia.
Sangue di drago, foresta amazzonica, Ecuador Vita degli Indios nella foresta amazzonica <<-- VAI
Per tutto il tempo, il gruppo e' stato accompagnato da una guida Indios, che ha spiegato alcuni dei lati piu' importanti e curiosi della vita nella foresta amazzonica.
Vulcano Cotopaxi visto da Quito, Ecuador Tour di Quito, capitale dell'Ecuador <<-- VAI
La capitale dell'Ecuador si trova a circa 2800 metri di altitudine, ed e' circondata da numerosi vulcani, molti dei quali attivi, che creano una stupenda cornice attorno a questa antica città.
Ghiacciaio sul vulcano Cayambe, Ecuador Escursione a Cayambe e tour vulcano Cayambe <<-- VAI
Cayambe è una cittadina a cavallo dell'equatore e punto di partenza per raggiungere il rifugio del vulcano Cayambe, al limite delle nevi perenni.
Mercato di Otavalo, Ecuador Escursione ad Otavalo ed il suo mercato di artigianato locale <<-- VAI
La cittadina di Otavalo, nel cuore delle Ande in Ecuador, ospita il famoso mercatino omonimo dove i locali vendono o barattano la propria merce.
Fotocamera digitale Panasonic DMC-FZ20 Attrezzatura fotografica utilizzata durante il viaggio in Amazzonia <<-- VAI
Una breve descrizione degli strumenti utilizzati durante il viaggio, per le riprese fotografiche e per la macro in Amazzonia.

° ° °