Escursione Monte Nebo, Madaba, Wadi Mujib e Kerak
Breve tour cittadella di Amman

3-5 Aprile 2012

Breve tour di Amman presso le rovine della cittadella e viaggio verso sud in direzione di Petra. La prima tappa è al Monte Nebo, luogo di grande importanza religiosa, prima di proseguire per Madaba e visitare la chiesa di San Giorgio con il suo celebre mosaico bizantino. Il viaggio prosegue attraverso lo spettacolare Wadi Mujib, un grande canyon nel deserto, fino a Kerak dove visito il Castello dei Crociati.

Amman Amman - Giordania
Il tour di Amman inizia dalla collina che ospita uno dei siti archeologici più importanti dell'area: la cittadella. Da questa collina si ammira un panorama di Amman, principalmente sui quartieri più vecchi, riconoscibili per le facciate dei palazzi a cemento "vivo".
Cittadella Amman Chiesa Bizantina
La cittadella di Amman è un sito archeologico dove si possono ammirare rovine risalenti ai romani, ai bizantini ed agli islamici. In primo piano in queste foto, le rovine della chiesa bizantina circondata dalle colonne in stile corinzio e risalente al VII secolo d.C.
Cisterna di acqua Cisterna di acqua ad Amman
Il clima di Amman è prevalentemente asciutto con scarsa piovosità e quindi anche in epoche storiche, la raccolta di acqua era fondamentale per la sopravvivenza delle popolazioni. In queste foto si osservano cisterne di varie dimensioni di probabile provenienza romana.
Palazzo Omayyade Amman Omayyade
Foto cittadella Amman. Il palazzo di Omayyade risale al VII secolo d.C. ed è stato costruito durante la dominazione araba.
Cittadella Amman - le abitazioni

Una zona della cittadella di Amman dove sorgevano le vere e proprie abitazioni interconnesse fra loro da strette viuzze.
Amman - tempio di Ercole
Tempio di Ercole

Il tempio di Ercole risale al periodo romano attorno al II secolo d.C., ma purtroppo di questo edificio esistono soltanto poche rovine.
Museo di Amman



Il tour di Amman termina con la visita al piccolo, ma interessante, museo presente della cittadella stessa, sono sono conservati numerosi reperti archeologici provenienti dalla Giordania e dal resto del Medio Oriente.





Monte Nebo
Un viaggio al Monte Nebo in Giordania permette di visitare un luogo di grande importanza religiosa in quanto, stando al Deuteronomio, il Monte Nebo sarebbe quello dove Mosè vide la Terra Promessa che fu destinata da Dio al suo Popolo Eletto.
Porta sigillo del monastero Vista dal Monte Nebo
Foto Monte Nebo. Il tour al Monte Nebo offre un bel panorama fino alla depressione del Mar Morto e, nelle giornate più limpide, fino alla Terra Santa e Gerusalemme. Nella foto a sinistra, la porta-sigillo del monastero del Monte Nebo.
Mosaico monte nebo Mosaico bizantino
Purtroppo non posso visitare la basilica ed il memoriale di Mosè, in quanto chiusa per importanti lavori di restauro. Fortunatamente però riesco a vedere alcuni splendidi mosaici.
Chiesa San Giorgio
Il tour in Giordania continua con l'escursione a Madaba presso la chiesa di San Giorgio di origine greco-ortodossa.
Madaba Chiesa Madaba
Mosaici Foto chiesa San Giorgio di Madaba in Giordania. Questa chiesa è famosa per la presenza di numerosi splendidi mosaici, ma la sua storia è particolarmente affascinante in quanto fu costruita solo per caso, poco più di un secolo e mezzo fa, sopra una preesistente chiesa bizantina che celava un importante segreto: un grande mosaico del VI secolo d.C raffigurante una mappa della Terra Santa (foto seguenti).
Mappa di Terra Santa
Mosaico Mappa Terra Santa
Foto mosaico bizantino denominato "Mappa di Terra Santa" scoperto durante la costruzione della chiesa di San Giorgio. Il nome del mosaico deriva dalla raffigurazione di una mappa che mostra come raggiungere Gerusalemme da molte località diverse, attraverso numerose didascalie in greco che identificano i principali luoghi del Medio Oriente.
Wadi Mujib Giordania
Canyon nel deserto
Il viaggio in Giordania continua attraverso il Wadi Mujib, un bellissimo canyon nel deserto.
Castello Crociato Castello dei Crociati
Castello Kerak


Foto castello Kerak. La tappa successiva è presso il Castello Crociato di Kerak (Al Kerak), una fortezza risalente al XII secolo che dall'alto di un monte domina tutta la valle circostante.
Kerak Kerak in Giordania



Il Castello dei Crociati di Kerak è stato edificato in poszione strategica con ottima vista nelle valli circostanti per controllare l'importante via di comunicazione tra la Siria ed il resto del Medio oriente dove, tra le altre cose, i crociati esigevano il pagamento di un pedaggio alle carovane in transito.
Al-Kerak Cunicolo
Castello Al-Kerak


Il castello di Kerak si sviluppa su vari livelli con i vani interconnessi da claustrofobici cunicoli.
Interno del castello Castello
Foto castello dei crociati: le stanze del castello formano un vero e proprio labirinto tra corridoi e cunicoli.
Feritoia
Una nicchia con una stretta fessura da dove i soldati attaccavano i nemici.



Alcuni vani del castello di Kerak dove si possono osservare anche la cucina e la mensa.

° ° °

° ° °

Indietro - Altri Viaggi

Giordania: informazioni e guida di viaggio

Contatti | Chi siamo | Informativa privacy


Questo sito e' protetto da copyright, si prega di contattare gli autori prima di riutilizzare il materiale in esso presente. Tutte le fotografie sono degli autori, salvo dove espressamente indicato.