Tour a Vittoriosa nei dintorni di Valletta

5 agosto 2014 

Cercate informazioni su Vittoriosa? In questa recensione su Vittoriosa, piccola città vicino Valletta a Malta, trovate numerose foto ed informazioni sui principali monumenti e sui possibili itinerari turistici. Vittoriosa è un labirinto di stretti vicoli tra palazzi che risalgono fino al XVI secolo e che presentano una architettura molto particolare, con le tipiche verande in legno e le mura in pietra calcarea. Da non perdere il museo del Palazzo dell'Inquisitore ed il museo della Guerra di Malta.

Malta Senglea
Come arrivare a Vittoriosa? Vittoriosa è collegata a Valletta in autobus (il viaggio dura una ventina di minuti) e, stagionalmente, con un servizio di barche veloci da Valletta ed altre località di Malta. Dal lungomare, punto di arrivo del bus o della barca, si apre un bel panorama su Senglea, città che sorge lungo la parte opposta del canale.
Mura di Vittoriosa Mura difensive a Malta
Vittoriosa è una città fortificata da imponenti mura costruite in pietra calcarea, che fino al XVII secolo ospitavano al loro interno le caserme militari. Una serie di gallerie scavate nella roccia sottostante, ospitavano invece una serie di rifugi antiaereo durante la seconda guerra mondiale e l'intero complesso è attualmente sede dell'interessantissimo museo della guerra di Malta.
Mattoni di pietra calcarea
Foto della pietra calcarea estratta dalle cave a Malta ed utilizzata per gran parte delle costruzioni sull'isola. La pietra calcarea funziona da ottimo isolante termico sia in estate che in inverno, anche grazie ai massicci mattoni utilizzati per le mura esterne.
Pietra calcarea a Malta
Caserme militari XVII secolo
Le antiche caserme militari e la porta di accesso che conduce al Museo della Guerra di Malta (Malta War Museum).
Museo guerra Malta
Museo della Guerra di Malta


Il museo della guerra di Malta (Malta War Museum) ospita un vasto numero di reperti risalenti alla II Guerra Mondiale, in quanto Malta ebbe un ruolo chiave e fu colpita da pesanti bombardamenti.
Rifugio antiaereo Rifugio sotterraneo
Rifugio seconda guerra mondiale


Sotto il museo della guerra di Malta, si possono visitare i rifugi antiaereo scavati nella roccia calcarea, dove gli abitanti erano costretti a riparasi (e viverci a lungo, se necessario), durante i bombardamenti della II Guerra Mondiale. Una fitta rete di claustrofobici tunnel, conduce a varie stanze adibite a diverse funzioni, ed è quasi tutto visitabile indossando un elmetto.
Sala parto sotterranea
Foto rifugi antiaereo. I rifugi antiaereo di Malta ospitavano la popolazione durante i pesanti bombardamenti subiti nella II Guerra Mondiale e la fitta rete di cunicoli e stanze scavate direttamente nella roccia, contenevano anche una sala parto ed una infermeria.

In queste foto dei rifugi antiaereo, i bagni pubblici (immagine in alto) ed una parte del dormitorio con i letti a castello.
Dormitorio nel rifugio
Altre foto dei cunicoli e delle anguste stanze dei rifugi antiaereo di Malta.
Vittoriosa (Malta)
Il tour a Vittoriosa prosegue oltrepassando le mura difensive ed addentrandosi nella città.
Senglea Senglea (Malta)
Imbarcazioni nel porto
Foto Vittoriosa. Il lungomare di Vittoriosa a Malta ospita un gran numero di piccole imbarcazioni ed offre splendide viste sulla città di Senglea che sorge lungo la sponda opposta del canale.
A Vittoriosa ci sono splendidi scorci dove perdersi passeggiando per qualche ora.
Fort Sant'Angelo Valletta
Alla fine del lungomare di Vittoriosa sorge il Fort Sant'Angelo, imponente fortificazione che alla stesura di questo reportage ad Agosto del 2014, era in ristrutturazione.
Vittoriosa


Foto di Vittoriosa e Senglea scattate passeggiando sul lungomare.
Chiesa di San Lorenzo
Foto della chiesa di San Lorenzo di Vittoriosa.

Durante il nostro tour a Vittoriosa all'inizio di Agosto, la città era in preparazione per la festa di San Lorenzo. Per l'occasione, la città viene addobbata e vengono esposte coloratissime statue in cartapesta.
Addobbi festa San Lorenzo
Vicoli caratteristici a Malta
Balcone a Malta


Foto di Vittoriosa e dei suoi caratteristici vicoli che si snodano fra antichi palazzi, alcuni dei quali risalenti al XVI secolo, addobbati per la festa di San Lorenzo.

Il viaggio a Vittoriosa continua con una escursione al Palazzo dell'Inquisitore, altra meta da non perdere durante un tour in città. Questo antico palazzo, costruito nel 1530, fu la sede del tribunale e delle carceri ai tempi dell'inquisizione per la repressione dell'eresia, ed ospita attualmente un interessante museo dedicato all'argomento.
Palazzo dell'inquisizione
Tribunale inquisizione
Sala delle torture

Foto del palazzo dell'Inquisitore a Malta, dove si può osservare il tribunale (immagine a sinistra) e la sala delle torture (immagine in alto), talvolta utilizzata per estorcere le confessioni.
Palazzo dell'inquisitore Priogione a Malta
Durante il tour al palazzo dell'Inquisitore si possono visitare le antiche prigioni, anguste celle di pochi metri quadrati, alle quali si accede da un cortile.
Decorazioni dei detenuti
All'interno delle celle sono ancora presenti sulle mura incisioni, talvolta vere e proprie opere d'arte, che venivano realizzate dai detenuti per contare i giorni e per trascorrere il tempo.
Bagni della prigione
Ciao, sono George e questa è la mia cella. La struttura che vedete nell'angolo, al centro della foto, è il WC ed è in comune con quello di Gaspare, il detenuto al piano di sopra. Quando Gaspare ha bisogno di utilizzarlo, mi avvisa bussando sul pavimento in modo che io abbia tempo di spostarmi. Quando invece devo usarlo io, sono costretto ad arrampicarmici sopra.

° ° °

° ° °

Indietro - Altri Viaggi

Malta: consigli e guida di viaggio

Contatti | Chi siamo | Informativa privacy


Questo sito e' protetto da copyright, si prega di contattare gli autori prima di riutilizzare il materiale in esso presente. Tutte le fotografie sono degli autori, salvo dove espressamente indicato.