Viaggio isole Falkland e Patagonia

16 Ottobre - 6 Novembre 2006

° ° °
Itinerario viaggio isole Falklands | Informazioni viaggio isole Falkland | Foto isole Falkland
Contatti e Copyright | Calibrazione del monitor | In english please

° ° °

ITINERARIO DEL VIAGGIO ALLE ISOLE FALKLANDS

Mappa isole Falkland

° ° °

INFORMAZIONI SULLE ISOLE FALKLAND E SULLA PATAGONIA

COSA FARE E COSA VEDERE ALLE ISOLE FALKLAND?

Questo reportage di viaggio illustra un tour alle isole Falkland nell'estremo sud dell'oceano Atlantico: un paradiso naturalistico tra i piu' importanti del pianeta ed il luogo ideale per osservare da vicino numerose specie di uccelli e mammiferi marini. Pinguini Saltaroccia (Rockhopper), pinguini di Magellano, e ancora, pinguini Papua (Gentoo) e pinguini Reali (King), assieme ad albatri, cormorani, caracara, anatre giganti, leoni marini, otarie dalla pelliccia ed enormi elefanti marini: una full immersion a 360 gradi, in colonie spesso composte da centinaia o migliaia di individui, che popolano questo splendido arcipelago. Il termine "splendido" è senz'altro quello giusto: infatti gli animali non sono l'unica attrattiva delle Falklands, ma anche il paesaggio, dominato da spiagge di sabbia bianca come quelle caraibiche che si alternano con scogliere a picco nell'oceano tempestoso, offrono scenari da cartolina unici al mondo. Rispetto ad una crociera in Antartide, le isole Falkland (soprattutto se si organizza un tour "fai da te" in completa libertà) offrono la possibilità di visitare le colonie di uccelli e di mammiferi marini in totale autonomia, senza dover sottostare ai rigidi orari imposti dalla tabella di marcia di una nave da crociera.


QUALE E' IL PERIODO MIGLIORE PER ANDARE ALLE ISOLE FALKLAND?

Il periodo migliore per visitare le isole Falkland corrisponde alla primavera ed all'estate australe, quando ciascun mese offre opportunità per vedere diversi animali impegnati in diverse attività o stadi di sviluppo. Tra Settembre ed Ottobre, i pinguini ritornano dall'oceano dopo aver trascorso l'inverno a latitudini piu' settentrionali e sono impegnati nella formazione delle coppie, nonchè nella costruzione del nido (pertanto potreste vedere lunghe processioni di pinguini che trasportano nel becco il materiale necessario per la loro casa e potreste osservarli durante il corteggiamento). Il mese di novembre vede invece la maggior parte delle specie di pinguino impegnati nella cova delle uova, mentre i primi pulcini iniziano a nascere intorno ad inizio Dicembre. Il periodo delle nostre vacanze di Natale corrisponde al momento in cui i pinguini genitori si danno il cambio tra la pesca e l'accudimento del pulcino, con una attività che può diventare molto frenetica. In Febbraio i pulcini sostituiscono il piumaggio giovanile con quello definitivo, seguiti dagli adulti che fanno la muta. Tra Marzo ed Aprile i tutti i pinguini lasciano le loro colonie deserte, disperdendosi in mare. L'unico pinguino che sfugge a questo schema è il pinguino reale che è stanziale tutto l'anno e che avendo un ciclo riproduttivo di 14 mesi, vede la costante presenza nella stessa colonia di adulti, pulcini e uova in tutti i periodi dell'anno. Se desiderate andare alle Falklands per vedere gli elefanti marini, il periodo migliore è intorno a Settembre, quando i maschi alfa si impossessano dei loro harem dopo battaglie spesso feroci, mentre in ottobre potreste osservare i cuccioli e le loro mamme sulla spiaggia. Il periodo migliore per osservare i leoni marini va invece da fine Dicembre ad Aprile.

COME RAGGIUNGERE LE ISOLE FALKLAND?

Alla stesura di questo reportage, le isole Falkland si possono raggiungere dall'Europa attraverso voli settimanali della RAF (Royal Air Force) che partono dalla base militare di Brize Norton vicino Londra. Il volo è operato con aeromobile Lockheed L-1011 in versione combinata cargo + passeggeri ed i posti a disposizione sono sempre molto limitati. Il viaggio dura circa 18 ore e comprende uno scalo ad Ascension Island nel cuore dell'oceano Atlantico (dove, volendo, potreste organizzare una breve "estensione" per visitare anche un'altro luogo). Alternativamente, la compagnia aerea LAN Chile offre un collegamento settimanale ogni Sabato da Punta Arenas per Mount Pleasant (l'aeroporto principale delle isole Falkland) e vice versa (Punta Arenas può essere facilmente raggiunta dall'Europa tutti i giorni con scalo a Madrid, Santiago del Cile e Puerto Montt).


COSA FARE IN PATAGONIA ASPETTANDO IL VOLO PER LE FALKLANDS?

Se decidete di arrivare alle Falkland da Punta Arenas, potreste cogliere questa opportunità per visitare anche la Patagonia, dove però dovreste fermarvi per almeno 3 o 4 giorni. Un possibile itinerario potrebbe includere il parco nazionale di Torres del Paine, i ghiacciai Balmaceda e Serrano, nonché il ghiacciaio Perito Moreno tramite un tour in giornata da Puerto Natales. Avere qualche giorno a disposizione a Punta Arenas permette anche di scongiurare la perdita dell'unico volo settimanale per le isole Falkland, in caso di ritardo del volo dall'Europa.

COME SPOSTARSI ALLE ISOLE FALKLAND?

Le isole Falkland sono collegate fra di loro tramite un servizio di aerotaxi che include collegamenti "schedulati" e collegamenti organizzati semplicemente su richiesta del passeggero. Tali voli sono operati dalla FIGAS (Falkland Islands Government Air Service) e possono essere prenotati sia contattando l'operatore direttamente e sia come parte del pacchetto di viaggio alle isole Falkland (vedere sotto).

COME ORGANIZZARE UN VIAGGIO ALLE ISOLE FALKLAND?

Se desiderate organizzare un tour alle isole Falkland, visitate il sito della International Tours & Travel Ltd dove potete scegliere fra itinerari standard, oppure potete personalizzare completamente il vostro viaggio, includendo tutte le isole che desiderate. Il tour operator prenoterà per voi i voli interni, l'alloggio ed i trasferimenti (volendo, può organizzare anche le provviste alimentari per i luoghi più isolati) e su richiesta può emettere i biglietti anche per i voli intercontinentali, incluso il volo diretto della RAF dal Regno Unito. Per ulteriori informazioni sui pinguini e sulla protezione dell'ambiente alle Falklands, visitare il sito della Falklands Conservation.


CONDIVIDI QUESTA PAGINA CON TUTTI I TUOI AMICI
  


 OPPURE... SEGUICI SU FACEBOOK



° ° °

FOTO ISOLE FALKLAND E IMMAGINI PATAGONIA

In volo sulla Patagonia In viaggio per Puerto Natales con volo sulla Patagonia << VAI
In volo da Santiago del Cile a Punta Arenas via Puerto Montt e trasferimento in bus da Punta Arenas a Puerto Natales. L'Airbus della LAN Chile sorvola la Patagonia durante una giornata insolitamente limpida, assicurando viste mozzafiato sui ghiacciai più importanti, incluso il Perito Moreno.
Torres del Paine, Cile Tour al parco nazionale Torres del Paine ed alla grotta Milodon << VAI
Escursione di circa 12 ore all'interno del parco nazionale Torres del Paine al lago Grey ed alla grotta Milodon. La cittadina di Puerto Natales è la porta di accesso al parco nazionale di Torres del Paine, conosciuto per gli splendidi monti, i ghiacciai e la flora endemica.
Ghiacciaio Perito Moreno Escursione in giornata al ghiacciaio Perito Moreno << VAI
Con circa 5 ore di auto (sola andata) da Puerto Natales su strada parzialmente asfaltata, e' possibile raggiungere El Calafate ed il ghiacciaio Perito Moreno in Argentina, una autentica meraviglia geologica ed uno dei ghiacciai più attivi del pianeta, tappa che potremmo definire "d'obbligo" per qualunque viaggio in Patagonia.
Ghiacciaio Serrano Tour ai ghiacciai Balmaceda e Serrano in Patagonia << VAI
Con una mini crociera della durata di 8 ore in partenza da Puerto Natales, navigo lungo il fiordo Ultima Esperanza fino a raggiungere il ghiacciaio Balmaceda ed il ghiacciaio Serrano tra una natura incontaminata e dominata da paesaggi mozzafiato creati dalle condizioni ambientali estreme.
Cormorano reale, isole Falkland Viaggio a Bleaker Island (isole Falkland) << VAI
Dopo un breve volo da Punta Arenas a Mount Pleasant trascorro una notte a Stanley, poi proseguo per Bleaker Island, una piccola isola appartenente all'arcipelago delle Falklands, interessante per la presenza di pinguini saltaroccia, pinguini papua, e splendidi cormorani reali.
Pinguino papua, isole Falkland Tour tra i pinguini papua di Bleaker Island alle Falklands << VAI
Dedico questa giornata ad una visita piu' approfondita dell'isola Bleaker, esplorando le numerose colline al centro dell'isola ed una bellissima spiaggia di sabbia bianca, oltre ad una numerosa colonia di pinguini papua intenti a costruire i nidi trasportando nel becco piccoli rami e sassi.
Pinguino saltaroccia, isole Falkland I pinguini saltaroccia ed i cormorani reali a Bleaker Island << VAI
Continuo l'esplorazione di Bleaker Island con una seconda visita alla bella colonia di pinguini saltaroccia e di cormorani reali, dove trascorro la maggior parte della giornata, osservandoli con piu' calma e tempo a disposizione. I pinguini saltaroccia, come suggerisce il nome, fanno su e giù dalla scogliera saltando a piedi pari di appiglio in appiglio.
Elefante marino, Sea Lion Island Gli elefanti marini di Sea Lion Island alle isole Falkland << VAI
Sea Lion Island è l'isola più meridionale dell'arcipelago delle Falklands ed e' particolarmente interessante per la presenza di centinaia di elefanti marini del sud, che si fermano sulle spiagge di sabbia bianca per la stagione riproduttiva. Il mese di Ottobre vede la presenza di alcuni maschi dominanti che difendono gelosamente il loro harem.
Sea Lion Island, Isole Falkland La colonia di pinguini saltaroccia in cima alla scogliera << VAI
Una bellissima scogliera a picco nell'oceano e' il luogo ideale per trovare numerosi pinguini saltaroccia, dove nidificano assieme ai cormorani reali. La colonia si trova in una delle zone paesaggisticamente più spettacolari di Sea Lion Island ed è raggiungibile a piedi con circa un'ora di marcia dal vicino lodge.
Pinguino papua, isole Falkland Bird watching alle isole Falkland tra pinguini ed altri uccelli << VAI
A Sea Lion Island e' possibile trovare vaste colonie di pinguino papua, pinguino di magellano, nonche' rapaci molto rari, come i caracara, ed altri uccelli. Ancora una volta, osservo i pinguini papua che durante il mese di Ottobre sono impegnati nella costruzione del nido.
Saunders island, isole Falkland Tour a Saunders Island tra pinguini e paesaggi mozzafiato << VAI
Visito una zona di Saunders Island chiamata "The Neck" dove ci sono colonie molto numerose di pinguini saltaroccia ed albatri, oltre a molti altri uccelli. Trascorro le notti in un piccolo (ma accogliente) rifugio dove non incontro altro essere umano per tre giorni consecutivi.
Pinguino saltaroccia I pinguini e gli albatri di Saunders Island alle Falklands << VAI
Una vasta colonia di pinguini saltaroccia ed albatri si trova su un fianco di un monte a pochi minuti di cammino dal rifugio di "The Neck" nel cuore di Saunders Island alle Falklands e possono essere osservati in piena tranquillità durante la loro frenetica attività quotidiana.
Volunteer point, isole Falkland Escursione a Volunteer Point in auto da Stanley << VAI
Volunteer Point si trova a circa due ore e mezza in fuoristrada dalla capitale Stanley ed e' interessante per la presenza di molti pinguini di varie specie e per il bellissimo paesaggio dominato da una immensa spiaggia di sabbia bianca che fa somigliare questo angolo delle Falkland ad un paradiso caraibico.
Pinguino reale, isole Falkland La colonia di pinguini reali di Volunteer Beach alle isole Falkland << VAI
A Volunteer Point c'e' una colonia di pinguini reali composta da oltre 400 coppie. E' la colonia piu' facilmente accessibile del mondo, visto che le altre si trovano in isole sub-antartiche molto remote. Osservo i pinguini reali in vari stadi di sviluppo, che includono pulcini ed esemplari adulti.
Cormorano reale Crociera alle isole Falkland (foto da un precedente viaggio) << VAI
Di ritorno dall'Antartide e dalla Georgia Australe, ho avuto modo di visitare Stanley, Carcass Island e la ancora poco accessibile New Island, riserva naturalistica con molti pinguini saltaroccia.

° ° °



Indietro - GLI ALTRI MIEI VIAGGI

Contatti - LUCIANO NAPOLITANO

Questo sito e' protetto da copyright, si prega di contattare l'autore prima di riutilizzare il materiale
in esso presente. Tutte le fotografie sono dell'autore, salvo dove espressamente indicato.

° ° °