Crociera sul Nilo e sul lago Nasser in Egitto

18 - 29 Dicembre 2009

° ° °

Itinerario in Egitto e mappa | Informazioni viaggio Egitto | Foto Egitto
Contatti e Copyright | In english please


° ° °

MAPPA EGITTO - ITINERARIO VIAGGIO IN EGITTO

Itinerario di viaggio consigliato in Egitto

° ° °

INFORMAZIONI VIAGGIO E CROCIERA EGITTO

COSA FARE E COSA VEDERE DURANTE UNA CROCIERA IN EGITTO?

Descrizione del viaggio: Questo diario di viaggio illustra un uour in Egitto alla scoperta delle numerose meraviglie archeologiche che questo paese offre. Il viaggio inizia dal Cairo con una escursione al museo Egizio ed alle numerose moschee presenti in questa città, prima di visitare le famose piramidi di Giza e la sfinge. Naturalmente non manca una breve escursione al locale e caratteristico mercato (suk). Il tour prosegue con un volo dal Cairo ad Abu Simbel dove, dopo aver visitato gli splendidi templi scavati nella roccia, mi imbarco su un piccolo battello per una crociera sul lago Nasser fino ad Aswan. La crociera prevede alcune soste ai templi di Amada, Derr, Wadi El Seboua ed altre antiche rovine rimosse dal fondo valle e spostati più in alto sulle colline, prima che la grande diga di Aswan provocasse l'allagamento dell'immensa valle e la formazione del lago Nasser stesso, uno dei bacini artificiali più grandi del pianeta. Giunto ad Aswan (detta anche Assuan) mi attende una seconda nave, per una crociera sul Nilo fino a Luxor, con soste ai templi di Kom Ombo, Edfu e l'attraversamento delle chiuse di Esna (quel che sembra una "piccola Panama"). A Luxor sono previste alcune escursioni per visitare i templi ed i resti archeologici presenti sia sulla sulla sponda occidentale e sia su quella orientale del Nilo, come la necropoli di Tebe (la Valle dei Re con le tombe dei faraoni), il tempio di Luxor, il tempio di Karnak ed i colossi di Memmon. Infine, un tour in auto da Luxor mi portera' a scoprire i magnifici templi di Abydos e Denderah, dove sono presenti dipinti dai colori in ottimo stato di conservazione, oltretutto non ancora invasi dal turismo di massa. Al termine di questo lungo ed approfondito tour nella valle del Nilo, alla scoperta dell' antico Egitto, un volo da Luxor mi riporta in Italia via Cairo.



DA DOVE PARTONO LE CROCIERE SUL NILO E SUL LAGO NASSER?

Le crociere sul Nilo partono generalmente da Luxor in direzione Aswan o vice versa. La durata media รจ di 3 pernottamenti e le navi sono dotate di tutti i comfort. Le crociere sul lago Nasser partono invece da Aswan (ma a monte della grande diga) in direzione Abu Simbel o vice versa. In questo caso la navigazione dura mediamente 4 notti a bordo di navi dotate di cabine confortevoli, sebbene di standard leggermente inferiore a quelle impiegate lungo il Nilo.

QUALE E' IL PERIODO MIGLIORE PER ANDARE IN EGITTO?

Periodo e clima in Egitto: Il viaggio si è svolto durante la seconda metà di Dicembre quando le temperature rendono la vita all'aria aperta estremamente piacevole, con temperature che oscillano mediamente tra i 26-28 gradi di Abu Simbel, nell'estremo sud, ai 22-24 del Cairo a nord. La notte è più fresca, in genere sui 16-18 gradi. Il tempo è stato sempre splendido, eccetto un giorno che è stato leggermente nuvoloso. Sul tetto delle navi da crociera è possibile stare in costume per prendere il sole, mentre per il bagno in piscina diventa forse un pò troppo fresco, più che altro a causa del vento derivante dal movimento della nave stessa che va a circa 20-25 nodi. La stagione migliore per una crociera in Egitto corrisponde quindi al nostro inverno, in quanto in estate l'eccessivo calore potrebbe rendere le escursioni poco confortevoli, anche in considerazione del lungo tempo che si passa camminando fra i templi e le altre attrazioni.



DOVE PRENOTARE UN VIAGGIO IN EGITTO?

Organizzazione del viaggio in Egitto: questo viaggio in Egitto è stato organizzato attraverso l'agenzia ATB Holidays, alla quale ho comunicato l'itinerario personalizzato che intendevo seguire giorno per giorno, e loro hanno assegnato le guide in Italiano ed organizzato tutte le escursioni con i pernottamenti, eccetto i voli. Non esiste numero minimo di partecipanti, ed il viaggio puo' essere organizzato anche per una sola persona. I servizi sono stati poi effettivamente offerti in loco dalla NTS National Travel Service. L'organizzazione è stata impeccabile e non ci sono stati problemi o inconvenienti di alcun tipo.

COME FARE BUONE FOTO IN EGITTO? E' VIETATO FOTOGRAFARE NEI TEMPI E NEI MUSEI?

Le foto in Egitto: le foto sono state scattate con una Nikon D90 ed obbiettivo Tamron 18-270 (eqiv. 27-405 35mm), con occasionale uso del polarizzatore. Per le foto all'interno dei templi, non è stato quasi mai utilizzato il flash, ma alta sensibilità ISO (800 ASA) e... mano ferma! Questo ha permesso di conservare intatta l'atmosfera particolarmente suggestiva presente all'interno dei templi (in molti casi, l'uso del flash è comunque vietato), imprimendo nella foto quel che l'occhio effettivamente vede. Qualche problema è stato rappresentato dal bilanciamento del bianco, in quanto l'illuminazione viene fatta con lampade la cui temperatura colore cambia da stanza a stanza o addirittura da parete a parete, tuttavia, evitando la modalità "auto" ed impostando manualmente il bilanciamento del bianco (luce fluorescente, fluorescente calda, incandescenza), sono riusciuto ad evitare nella maggior parte dei casi fastidiose dominanti di colore. All'interno della Valle dei Re è vietato fotografare dentro e fuori dalle tombe, è inoltre vietato fotografare nel Museo Egizio del Cairo e nel tempio di Abu Simbel. Altrove, nessun problema (almeno questa è la situazione fino al 2009).



° ° °

FOTO EGITTO - DIARIO DI VIAGGIO IN EGITTO

Sfinge e piramide al Cairo Tour al Cairo con visita alle Piramidi, alla Sfinge ed alla antica moschea <<-- VAI
Un tour al Cairo di due giorni permette di visitare le attrazioni piu' importanti di questa citta', come le piramidi, la Sfinge, l'antica moschea all'interno della cittadella, il caratteristico mercato (suk) e l'impressionante Museo Egizio.
Tempio di Ramses II ad Abu Simbel Tour di Abu Simbel ed inizio crociera lago Nasser <<-- VAI
Un volo dal Cairo, con cambio ad Aswan, mi porta ad Abu Simbel dove visito i famosi templi di Ramses II e della moglie Nefertari, prima di iniziare una crociera del lago Nasser a bordo della nave M.S. Eugenie.
Tempio di Amada sul lago Nasser In crociera sul lago Nasser, tour tempio di Amada, Derr e tomba Pennut <<-- VAI
La nave solca le acque del lago Nasser verso nord, passando davanti al sito archeologico di Qasr Ibrim, per poi attraccare ad Aniba, dove sono stati rilocati i templi di Amada e Derr voluti da Ramses II, oltre alla tomba di Pennut.
Wadi es Sebua, Egitto Tour ai siti archeologici di Wadi es Sebua e Kalabsha nella antica Nubia <<-- VAI
La crociera sul lago Nasser continua con la visita del sito Wadi es Sebua e quindi di Kalabsha, dove sono in entrambi presenti templi e altri resti archeologici salvati dalle acque del lago Nasser.
Diga di Aswan Tour di Aswan con escursione sulla diga e tour tempio Philae <<-- VAI
Aswan (o Assuan) e' un centro economico e sociale molto importante in Egitto ed un tour alla diga permette di apprezzare un'opera di ingegneria unica al mondo, che ha cambiato la geografia del basso Egitto (o della Nubia). Segue un tour al tempio di Philae, prima di imbarcarmi sulla nave Miss Egypt per una crociera sul Nilo fino a Luxor.
Geroglifici Crociera sul Nilo con tour al tempio di Kom Ombo ed al tempio di Edfu <<-- VAI
La crociera sul Nilo inizia con la visita al tempio di Kom Ombo prima di proseguire, lo stesso giorno, per il tempio di Edfu e per le chiuse di Esna. I tour ai templi richiedono circa due ore ciascuno.
Tempio di Karnak a Luxor Tour a Luxor: la Valle dei Re, il tempio di Karnak ed il tempio di Luxor <<-- VAI
Tour a Luxor con visita alla Valle dei Re (Necropoli di Tebe), al tempio della regina Hatshepsut, al tempio di Luxor ed al vasto tempio di Karnak dove e' presente il colonnato piu' grande del mondo.
Tempio di Abydos Escursioni da Luxor: tour tempio di Abydos e tour tempio di Denderah <<-- VAI
A poche ore di auto da Luxor ci sono due templi, esattamente di Abydos e Denderah, generalmente non inclusi nei normali circuiti turistici, ma interessantissimi sia per la loro storia e sia per i dipinti ancora in ottimo stato di conservazione.

° ° °