Tour in Sud Africa: Il deserto in fiore nel Namaqualand
Le piante grasse nel deserto del Richtersveld

28 Agosto - 12 Settembre 2012

° ° °

Itinerario consigliato in Sud Africa | Guida di viaggio | Foto Sud Africa
Contatti e Copyright | In english please


° ° °

ITINERARIO CONSIGLIATO PER LE FIORITURE IN SUD AFRICA

Mappa delle fioriture e delle piante grasse

° ° °

INFORMAZIONI TOUR SUD AFRICA - IL DESERTO IN FIORE

DOVE ANDARE PER OSSERVARE LE FIORITURE IN SUD AFRICA?

Questo tour in Sud Africa si propone di esplorare la Provincia del Capo lungo la costa occidentale del Sud Africa, attraversando la regione del Namaqualand ed il deserto del Richtersveld, durante il periodo della fioritura di molte piante erbacee annuali e perenni endemiche della regione, alcune delle quali rare. Un vero e proprio tour botanico in Sud Africa, alla scoperta di un fenomeno unico al mondo: il deserto che da landa desolata, polverosa e rovente in estate, si trasforma per un attimo in una immensa distesa fiorita ricca di vita e di colori. Segue una spedizione nel deserto del Richtersveld, alla scoperta delle piante succulente (più comunemente conosciute come " piante grasse ") originarie del luogo, veri e propri gioielli della natura e capolavori dell'evoluzione, che hanno sviluppato incredibili strategie di sopravvivenza per far fronte al caldo soffocante estivo accompagnato da una severa e prolungata siccità. Purtroppo molte di queste piante grasse risultano vulnerabili, o addirittura quasi estinte in natura, a causa del ristretto areale di distribuzione e per l'interferenza dell'uomo.



QUAL'E' IL PERIODO MIGLIORE PER FARE UN TOUR BOTANICO IN SUD AFRICA?

L'intensità del miracolo rappresentato dalla fioritura del deserto nel Namaqualand varia di anno in anno a seconda delle condizioni meteorologiche che hanno caratterizzato i mesi precedenti e coincide indicativamente con la fine dell'inverno australe, quando la breve stagione delle piogge è al culmine. Agosto o Settembre potrebbe essere il periodo migliore per un tour botanico in Sud Africa, con i primi giorni di settembre che, teoricamente (ma impossibile da garantire) rappresentano il picco massimo di fiori presenti. I fiori si ammirano meglio durante una bella giornata serena, quando sono completamente aperti e girati verso il sole tra le 11 e le 15 circa (con tempo nuvoloso i fiori non si aprono). Durante le stesse settimane, le piante grasse del Richtersveld sono al loro massimo splendore, sebbene non tutte in fiore, in quanto hanno potuto fare il pieno di acqua nel corso delle settimane precedenti, unico periodo umido e relativamente piovoso dell'anno. Durante l'estate australe, il Namaqualand si trasforma in un'arida distesa desolata completamente irriconoscibile, mentre la maggior parte delle piante grasse del Richtersveld si trovano in una sorta di letargo, fortemente retratte, apparentemente morte o addirittura con l'apparato vegetativo che in alcuni casi si rifugia sotto terra.

COME ORGANIZZARE UN VIAGGIO IN SUD AFRICA?

Il periodo della fioritura rappresenta il picco massimo di affluenza turistica (anzi, durante gli altri mesi dell'anno il turismo è quasi completamente assente), molte guest house risultano al completo già da alcuni mesi prima e questo va considerato se si decidesse di intraprendere un tour fai-da-te. Personalmente, per il tour in Namaqualand, ho preferito appoggiarmi ad una agenzia viaggi (Travel in Africa) che offre partenze di gruppo e sistemazioni già prenotate in anticipo. Invece, per il tour nel Richtersveld alla scoperta delle piante grasse, ho preferito un noleggio auto con conducente (in una buona 4x4) e pernottamenti in tenda nel deserto, che offrono una maggiore autonomia e flessibilità. Questo può essere prenotato attraverso la Virosatours. Piet, il proprietario dell'agenzia, è molto conosciuto nell'ambiente ed è un profondo conoscitore del deserto, delle piante grasse e di tutte le altre creature che popolano la regione.



COME E' IL CLIMA IN SUD AFRICA?

Nei mesi di Agosto e Settembre il clima nel Sud Africa occidentale è variabile e può piovere per qualche giorno. Le giornate ventose sono frequenti e, a seconda dell'altitudine e della distanza dal mare, la temperatura può variare da qualche grado sotto zero a +25 gradi (occorre quindi essere preparati per fronteggiare qualunque situazione climatica).



° ° °

FOTO SUD AFRICA - DIARIO DI VIAGGIO IN SUD AFRICA

Penisola del Capo in Sud Africa Tour da Città del Capo lungo la Penisola del Capo: foto pinguini e otarie <<-- VAI
La Penisola del Capo, parte del Parco Nazionale Table Mountain, offre paesaggi pittoreschi che si affacciano spesso su scogliere a picco e che culminano in bellezza a Capo di Buona Speranza. La Penisola del Capo ospita inoltre colonie di Pinguino Africano (o Pinguino del Capo) e di Otaria Orsina del Capo, entrambe facilmente accessibili.
Fiori in Sud Africa La fioritura primaverile in Sud Africa: tour Provincia del Capo Occidentale <<-- VAI
Il tour attraverso i fiori del Sud Africa inizia partendo da Citta' del Capo e procedendo a nord verso il Namaqualand, lungo la Provincia del Capo (Sud Africa occidentale). A fine inverno, durante la breve stagione umida, i prati si ricoprono di fiori per alcune settimane, offrendo spunti per viaggi interessanti a tutti coloro che amano la botanica e la natura.
Fiori nel Namaqualand Viaggio tra i fiori del Namaqualand in Sud Africa e la foresta di Aloe <<-- VAI
Il tour prosegue verso il Sud Africa settentrionale ed il Namaqualand, dove la quantità di fiori e l'estensione dei prati fioriti aumenta progressivamente. Visito un vivaio specializzato nell'allevamento e nella riproduzione di piante succulente, prima di recarmi nella foresta di Aloe dichotoma (Quiver Tree) che popola soltanto una piccola collina dall'aspetto molto arido.
Fioritura nel Namaqualand Il miracolo della fioritura nel deserto: tour in Namaqualand e foto dei fiori <<-- VAI
Niewoudtville è conosciuta come " Bulb Capital of the World " per la massiccia presenza di piante bulbose, alcune delle quali endemiche e rare, che a fine inverno, al culmine della breve stagione umida, rinnovano il miracolo del deserto in fiore. Vasti prati e spesso intere colline si ricoprono completamente di un tappeto fiorito che ospita diverse specie di diversi colori.
Fiori nel deserto Foto Namaqualand in fiore: tour Parco Nazionale Namaqua in Sud Africa <<-- VAI
La fioritura del Namaqualand si culmina al Parco Nazionale Namaqua dove milioni di fiori arancioni appartenenti al genere Dimorphoteca o Osteospermum si mischiano ad altri fiori di altri colori a creare uno spettacolo unico. E' difficile immaginare che solo poche settimane dopo, con l'arrivo della torrida estate, tutto diventerà marrone, arido e polveroso.
Deserto del Richtersveld Tour nel deserto del Richtersveld in Sud Africa: foto paesaggio e geologia <<-- VAI
Il Ritchersveld è interessante per l'aspetto paesaggistico: una meta molto pittoresca e fotogenica per la sua geologia messa a nudo dall'assenza di un vero suolo e per gli spazi sconfinati. Questa serie di foto mostrano l'ambiente dove vivono le minuscole piante succulente che andremo ad esaminare nelle pagine seguenti.
Conophytum Le piante succulente del Sud Africa: foto Lithops, Conophytum e Aizoaceae <<-- VAI
In questa regione del Sud Africa sono numerosissime le piante succulente appartenenti alla famiglia delle Mesembryanthemaceae (o Aizoaceae) che vivono in vari micro-habitat composti da piccole distese di quarzo o blocchi di granito. Non mancano i Lithops, comunemente conosciuti con il nome di " pietre viventi " ed i curiosi Conophytum.
Aloe pillansii Foto Aloe del Namaqualand e del Richtersveld in Sud Africa <<-- VAI
Oltre al rarissimo e quasi estinto Aloe pillansii, il Namaqualand ed il Ritchersveld in Sud Africa sono il luogo di origine di altri bellissimi e rari Aloe, un genere di piante succulente che a seconda della specie, varia da piccole rosette che crescono al livello del suolo, fino a maestosi alberi ultra secolari.
Fiore di Stapelia Stapelia ed altre Asclepiadaceae nel deserto del Richtersveld in Sud Africa <<-- VAI
Questa regione del Sud Africa, vicino al confine con la Namibia, ospita alcune diverse specie di Stapelia, conosciute per il loro complesso fiore che odora di carne in putrefazione, in quanto impollinato dalle mosche. Non mancano altri esponenti della stessa famiglia delle Asclepiadaceae, come il bizzarro Trichocaulon cactiforme o le Hoodia gordonii.
Crassula Foto piante grasse: Crassulaceae, Portulacaceae ed Euphorbiaceae <<-- VAI
Il Namaqualand in Sud Africa, incluso l'arido deserto del Richtersveld, ospitano un elevato numero di piante succulente appartenenti alla famiglia delle Crassulaceae (crassula), delle Portulacaceae (Avonia, Anacampseros) e delle Euphorbiaceae. Non mancano svariate piante caudiciformi che immagazzinano i liquidi nel grosso caudice alla base del fusto.
Dimorphoteca Fiori e piante erbacee del Richtersveld (Sud Africa e Namibia) <<-- VAI
Nel Richtersveld riescono a sopravvivere anche un certo numero di specie di normali piante erbacee annuali o perenni non succulente, che tendono a fiorire durante la brevissima stagione delle piogge, ripetendo il miracolo della fioritura nel deserto.
Tartaruga terrestre Gli animali del Namaqualand: gli uccelli e le tartarughe terrestri <<-- VAI
Il Namaqualand in Sud Africa, incluso l'arido deserto del Richtersveld, non ospitano leoni o gazzelle e non sono aree adatte per un safari. Tuttavia queste regioni non sono solo fiori e piante succulente, ma è possibile incontrare numerose specie di uccelli, oltre che la tartaruga terrestre più piccola del mondo.

° ° °